Recensione The English Teacher

Craig Zisk ci riporta a scuola con la professoressa d'inglese interpretata da Julianne Moore

Articolo a cura di

Linda Sinclair ha quarantacinque anni, è nubile (qualcuno malignamente direbbe “zitella”) e insegna letteratura inglese in un liceo di Kingston, una cittadina della Pennsylvania. Donna colta, sensibile ed intelligente, Linda sublima la propria indole romantica nei romanzi e nel cinema (in una delle prime sequenze del film, la vediamo intenta a guardare Camera con vista), e ha spesso l’abitudine di rifugiarsi nel mondo della fantasia, assai più appagante e con minori rischi di delusione rispetto alle amarezze che riserva la “vita reale”. In compenso, Linda ama profondamente il suo lavoro e mostra un’autentica dedizione nel coltivare il talento dei propri studenti; per questo motivo quando in città ricompare Jason Sherwood, un suo ex alunno con ambizioni di drammaturgo e autore di un testo formidabile dal titolo La crisalide, Linda decide di aiutarlo e riesce a far sì che la sua pièce venga scelta per la recita scolastica di fine anno. Ovviamente per la professoressa d’inglese, animata dalle migliori intenzioni, sarà l’inizio di una tragicomica catena di guai, fra problemi di “censura” e un imprevisto amoroso dalle fatidiche conseguenze...

La Professoressa Julianne

Parlando di The English Teacher, prima prova al cinema del produttore e regista televisivo Craig Zisk, è inevitabile partire da un necessario presupposto: Julianne Moore è una delle attrici più carismatiche, talentuose e versatili del cinema americano odierno. Ad oltre cinquant’anni (portati splendidamente), la rossa Julianne continua a dividersi con disinvoltura fra drammi d’autore (l’attesissimo Maps to the Stars di David Cronenberg), grandi blockbuster (l’imminente kolossal fantasy Seventh Son e i prossimi capitoli di Hunger Games), film di cassetta (il remake di Carrie, l’action Non-Stop) e commedie brillanti (Crazy, Stupid, Love e il meraviglioso I ragazzi stanno bene). E nel ruolo di Linda Sinclair, professoressa benevola ma solitaria che ricorda per molti aspetti la Barbra Streisand de L’amore ha due facce, la Moore riesce a indovinare il giusto mix fra serietà, romanticismo, ironia e autocommiserazione, catturando senza fatica le simpatie del pubblico grazie a un personaggio che risulta adorabile nelle sue piccole imperfezioni e nelle sue tenerissime ingenuità. A dividere con lei lo schermo è il 26enne Michael Angarano nel ruolo del giovane talento teatrale Jason Sherwood, che con qualche ritrosia accetta di vedere il proprio dramma portato in scena da una classe di studenti diretti dall’enfatico Carl Kapinas (Nathan Lane, sapiente scelta di casting), in un crescendo di incomprensioni ed imbarazzi... in primis quello provocato dal “cedimento” della professoressa Sinclair, che proprio con Jason si abbandona ad un fugace intermezzo erotico sulla sua cattedra.

Fra Humor e Romanticismo

Al di là della valida presenza di Julianne Moore e dell’efficace supporto dei suoi comprimari, fra cui un imbronciato Greg Kinnear e la studentessa smorfiosetta Lily Collins, The English Teacher dimostra di possedere anche altre virtù, che risiedono in particolare nella verve e negli spunti accattivanti offerti dal copione firmato a quattro mani dai coniugi Dan e Stacy Chariton, autori di una sceneggiatura dal buon ritmo e in grado di dosare lo humor con l’attenzione per i personaggi. Soprattutto nella prima parte, la commedia di Craig Zisk procede a passo spedito e sa sfruttare al meglio l’alchimia fra i suoi interpreti, laddove invece, in prossimità dell’epilogo, si accontenta di percorrere sentieri più scontati e di stemperare i conflitti alla base della trama in un generico “ravvedimento” o, nel caso di Jason, nell’acquisizione di una maggiore fiducia in se stesso. Una sostanziale linearità narrativa che, pur ridimensionando un po’ le ottime premesse della prima metà del film, contribuisce a mantenere The English Teacher sui giusti binari, confermando nel complesso la sua innegabile piacevolezza. Realizzato nel circuito del cinema indie, il film è rimasto pressoché ignorato in America, ma avrebbe meritato maggiore attenzione.

The English Teacher Una bravissima Julianne Moore, affiancata dal giovane Michael Angarano, è la deliziosa protagonista di The English Teacher, commedia brillante che sa miscelare in maniera efficace umorismo e tenerezza, offrendo una serie di ottimi spunti ben orchestrati dal regista Craig Zisk, alla sua prima prova per il cinema.

7

Che voto dai a: The English Teacher

Media Voto Utenti
Voti: 4
6.8
nd