Rango, il colorato film di Gore Verbisnki arriva in DVD

Tornano le camaleontiche avventure di Johnny Depp in DVD: la recensione dell'edizione home video di Rango di Gore Verbinski.

Articolo a cura di

Gore Verbinski: un nome, una garanzia. Estroso e poliedrico pur non dimostrando mai snobismo e autorialità spocchiosa, ma anzi acccontentando sempre intelligentemente il proprio pubblico, il regista di origine polacca ha sempre mostrato, fin dagli albori della sua carriera, un gusto filmico fuori dal comune e la capacità di reinterpretare i generi.Lo ha fatto prima con Un topolino sotto sfratto, nel 1997, pellicola che gli da' l'opportunità di dirigere due pezzi da novanta come Julia Roberts e Brad Pitt nel curioso The Mexican.Ma Gore si reinventa ogni volta, e trasforma in oro tutto quel che tocca: è lui che inaugura la moda dei remake hollywoodiani degli horror movies orientali, grazie al suo riuscitissimo The Ring (2002).E sempre lui è l'artefice del successo della saga de Pirati dei Caraibi, che ha traghettati per i primi tre episodi consolidandone le basi e facendola entrare, insieme ai suoi personaggi e interpreti, nell'immaginario comune. E dopo l'esperienza con Nicolas Cage nell'altrettanto inusuale The weather man - L'uomo delle previsioni e l'abbandono alla fortunata serie dei Pirati (che oramai può salpare verso nuovi mari con a bordo altri capitani), Verbinski si è imbarcato in una nuova avventura, rievocando un genere che più classico non può, ma con una tecnica e una ironia tutta nuova: il western.

Se vuoi trovare l'acqua, devi prima trovare Polvere...

Rango è un camaleonte domestico, una creatura in cerca di un'identità. Da bravo esponente della sua razza, cerca di adattarsi alla sua condizione di cattività, ma anela ad un significato più grande per la sua esistenza. Nel frattempo, fra un complesso e un altro, recita una parte autoimpostasi , unico vero attore, regista e spettatore di un dramma in cui tutto il resto è finto, compresi gli attori, che son semplici oggetti inanimati. Un imprevisto tuttavia lo sbalzerà al di fuori di quest'alienante realtà per calarlo in un'altra, ancor più estranea e feroce, ma che potrebbe portarlo al compimento del suo desiderio di verità. Il buffo rettile si ritroverà solo, in mezzo al deserto, nominato inaspettatamente sceriffo di una cittadina arida e inospitale del Mojave. Il suo compito? Risolvere il mistero della spaventosa siccità che sta colpendo il villaggio. Un viaggio alla ricerca dell'idratazione...e di se stessi.

Nessuno può tirarsi fuori dalla propria storia

Sperimentale, bizzarro, intraprendente, eppure al contempo così familiare e accattivante: Rango è questo e molto di più. Capace di mettere d'accordo genitori e figli, adulti e ragazzi, grazie al particolare occhio di Verbinski che ha di fatto riportato in auge un genere ormai poco sfruttato, rispetto ai fasti di un tempo, trasportandolo in una dimensione fumettistica tutt'altro che scontata.Rango è animazione per famiglie, ma è diverso dalla 'solita' favoletta, vanta più strati di profondità, e cambia identità in continuazione, proprio come la pelle di un camaleonte. Gore non ha paura di mostrare la cruda legge del west e l'introspezione dei suoi personaggi pur parlando anche ad un pubblico infantile, infarcendo il tutto con citazioni e rimandi ai classici del genere che sono omaggi non solo dovuti ma significativi. E anche se la storia, nella sua parte centrale, non riesce ad essere sempre avvincente come dovrebbe, vanta alcuni momenti assolutamente geniali (l'incipit è in assoluto uno dei più belli dell'animazione moderna). Il comparto tecnico, inoltre, è impressionante: nonostante l'apparente inesperienza col mezzo cartoonistico di Verbinski, il risultato finale è strabiliante, merito di un'accurata pianificazione, di un design originalissimo e pieno di stile, e della perizia tecnica della Industrial Light & Magic, qui al suo primo film interamente realizzato da loro, con risultati tecnicamente strabilianti. Godersi l'eccellente lavoro svolto da grafici e animatori dell'IL&M in alta definizione, credeteci, è unavera gioia per gli occhi. Il tutto contornato, tra l'altro, da musiche stupende e adeguatissime, e da un cast di voci (ma che ha prestato anche le movenze ai personaggi tramite l'originale ed esclusiva tecnica dell'E-motion Capture) di prima grandezza, tra cui annoveriamo Johnny Depp, Isla Fisher e Alfred Molina.

La versione Home Video

Rango arriva sulle tv casalinghe in versione DVD e Blu-Ray, in un'edizione ricchissima e degna di essere collezionata. Il DVD da noi visionato si fa subito notare per l'amaray dal singolare e invitante colore arancione: una volta inserito il disco ottico nel lettore, tuttavia, è la qualità di immagine e suono a stupire. La qualità audio/video del supporto è impeccabile, e restituisce perfettamente la maestosità grafica del film originale in tutti i suoi dettagli, in maniera tutto sommato non dissimile dalla perfezione grafica assicurata dalla versione Blu-Ray.È possibile selezionare la visione del film in due versioni: cinematografica ed estesa. Quest'ultima vanta quasi cinque minuti di footage in più, naturalmente doppiato e integrato nel film.Separatamente, è possibile visionare una selezione di divertenti scene estese ed eliminate (tra cui il finale esteso) per un totale di circa otto minuti. La visione della versione estese è, inoltre, possibile anche con in commento sonoro del regista Gore Verbinski, dello sceneggiatore James Ward Byrkit, dello scenografo Mark McCreery del direttore dell'animazione Hal Hickel e del supervisore agli effetti speciali Tim Alexander. Chiude il complesso di extra l'interessante e divertente documentario "Le vere creature di Polvere" della durata di ventuno minuti.Contenuti speciali:Versione Cinematografica / Versione EstesaScene inedite/estese: Mi vedo lo stomaco Niente è meglio del west Il destino aspetta La danza dell'acqua (versione completa) Non mi aspettavo questo Lo metterei sulla tortilla Mettici un tappo Parla ora o taci per sempre Sbatterci il muso Epilogo - Finale mai vistoCommento audio alla versione estesaDocumentario "Le vere creature di Polvere"

Rango Gore Verbinski firma una piccola perla dell'animazione moderna, piena di stile e tecnicamente ineccepibile, in grado di offrire divertimento a grandi e piccini su vari livelli. L'edizione home video si presenta curatissima da un punto di vista tecnico, con audio e video di qualità superiori, e discretamente ricca da quello squisitamente contenutistico, offrendo ai fan del buffo camaleonte diverso materiale inedito da scoprire. Consigliatissimo.

8.5

Che voto dai a: Rango

Media Voto Utenti
Voti: 41
7.5
nd