Luck Recensione: un film d'animazione sulla fortuna e la famiglia

Incontrate anche voi Bob e fatevi trasportare in un mondo pieno di...fortuna! È ciò che avviene alla protagonista Sam nell'operazione animata di Apple TV+.

Luck Recensione: un film d'animazione sulla fortuna e la famiglia
Articolo a cura di

Nella vita ci vuole fortuna. Lo sa bene Sam, che sembra averne in realtà molto poca, non solamente vista la sua condizione in un orfanotrofio che l'ha vista crescere finché non è diventata abbastanza grande da poter andare a vivere da sola, bensì a causa di tutti quei piccoli incidenti o di quelle inevitabili sviste a cui viene sottoposta ogni giorno. La finestra che non si chiude, la sveglia che non suona, la fetta biscottata che cade ovviamente dalla parte in cui avevi messo la marmellata. Tante piccole sfortune con cui la protagonista di Luck, nel catalogo di Apple TV+ di agosto 2022, sembra poter convivere anche abbastanza bene, se non fosse che grazie al gatto Bob scopre che in verità si può benissimo far girare la fortuna a proprio favore o, in caso, a quello di chi desideriamo - non perdete il trailer ufficiale di Luck!

Un ingresso nell'ufficio della fortuna

Nata dalla penna di Kiel Murray, Jonathan Aibel e Glenn Berger, la storia della giovane Sam viene affidata alla regia della coreografa Peggy Holmes, che a furia di animare e far muovere per anni personaggi di fantasia sullo schermo, coglie prontamente l'occasione di dirigere un'opera in cui riscontrare l'incontro tra la parte fantasiosa della tradizione e quella umana della famiglia.

Andando a prendere infatti dai leprecauni e dalle loro pentole d'oro, non tralasciando penny usati come amuleti e un'intera panoramica folkloristica irlandese alle spalle, Luck ha però in sé anche uno spirito che guarda a come la fortuna possa essere un concetto astratto, ma che influisce sui legami di ogni giorno. Di come ci si possa sentire "benedetti" anche solo grazie alla possibilità di trascorrere le nostre giornate con chi desideriamo. Con coloro con cui abbiamo un'unione che vada al di là dei momenti ridenti o meno. Un connubio che Luck racchiude sia nella narrazione, che nella sua animazione e che mette a paragone il mondo semplice e prevedibile degli esseri umani con quello colorato e stratificato di un'azienda che produce realmente e quotidianamente fortuna. Come fosse un prodotto qualunque e i suoi fabbricatori dei semplici impiegati.

Un intero ufficio dedito alle gioie o alle disgrazie di individui impotenti che si muovono sulla terra, di cui verrà a conoscenza la stessa Sam proprio andando a visitare quest'universo così magico e fiabesco. Una doppia anima che vede dunque il percorso di crescita della protagonista la quale dovrà cominciare a cavarsela da sola, ricercando però delle persone a cui potersi tenere stretta, quella "famiglia per sempre" che la ragazza non ha mai avuto e che tenta di costruirsi in prossimità dell'età adulta. E, dall'altra, una bolla fatta di tinte e forme inaspettate, di animali che parlano e di draghi che gestiscono e legiferano su intere divisioni in una società fantastica come quella che in Luck mette in moto la fortuna.

Un'opera, nella sfortuna, simpatica

Una natura, questa della bolla animata composta da unicorni e gatti doppiati da Simon Pegg, ben più fanciullesca e che ricerca primariamente un pubblico di spettatori molto giovani, quelli a cui la pellicola cerca in primo luogo di parlare, facendosi più seriosa quando si tratta della vita di Sam, altrimenti completamente dedita al gioco e alle stramberie. Un universo assai semplice seppur venato da striature arcobaleno e sequenze accese e irrefrenabili, che convincono, ma non conquistano in profondità per la loro realizzazione o per il contenuto che hanno da offrire.

Luck, dunque, pur insegnando che è importante abbracciare la sfortuna perché è solamente così che possiamo capire davvero per cosa di bello possiamo ringraziare, rimane un film d'animazione simpatico, ma di poco impatto. E che ci fa soprattutto sperare di poter trovare il nostro penny fortunato.

Luck-AppleTV+ Luck mescola insieme un lato umano legato alla famiglia ed un altro più fantastico e colorato che rappresenta il mondo della fortuna in cui entrerà la protagonista del film animato Sam. Un mondo fatto di tradizione e folklore, di animali parlanti e di sequenze buffe e irrefrenabili. Ma nel complesso la pellicola non conquista completamente, pur risultando comunque un'opera simpatica, soprattutto per un pubblico di giovanissimi.

5.5

Che voto dai a: Luck-AppleTV+

Media Voto Utenti
Voti: 4
5.2
nd