Korea Film Fest 2013

Recensione Love on Air

Una commedia zuccherosa ambientata nel mondo radiofonico

Recensione Love on Air
Articolo a cura di

Gina è l'ex leader di una band, le Purple, famosissime anni prima. Ora la ragazza lavora come dj in una radio, con scarsi risultati di pubblico. Per migliorare lo share, il proprietario dell'emittente decide di affiancarle un nuovo produttore esperto del settore. Inizialmente i rapporti tra i due sono ostici, finché Gina ha la brillante idea di portare in trasmissione persone comuni, ognuna con una propria storia di abbandono e separazione, e farle cantare una canzone. Gli ascolti si rianimano improvvisamente, e tutto sembra andare per il meglio, finché un'infamante accusa di plagio lede la credibilità della dj...Tra i più grandi successi al botteghino coreano del 2012, Love on Air (conosciuto anche col titolo alternativo Wonderful radio) è diretto da Kwon Chil-in (Singles, Hellcats, Loveholic) e sceneggiato da Lee Jae-ik, un produttore radiofonico che ha ammesso di aver inserito nella storia fatti derivanti dalla sua personale esperienza nel campo. Il duo di protagonisti principali è invece formato dalla bella Lee Min-jung (Cyrano Agency, White Night) e da Lee Jung-jin (lo straordinario interprete di Pieta, ultima opera di Kim Ki-duk vincitrice a Venezia).

Love is in the air...

Frizzante e genuina, Love on Air è la classica commedia scacciapensieri made in Korea. Una storia zuccherosa, con qualche inserto melodrammatico, ricca di personaggi buffi e situazioni improbabili (alcune gag sono invero molto riuscite) che provocano sin da subito una contagiosa simpatia verso il film e i suoi protagonisti. Se sin da subito sono intuibili i risvolti, platonica love story inclusa, tipici delle produzioni di questo genere, va comunque dato atto a Kwon Chil-in di saper mantenere una buone dose di brio per tutte le due ore di durata, con un ritratto seppur trasfigurato in fase "leggera" degli interessi che son ben presenti in un'ambiente produttivo, in questo caso quello radiofonico. E questa è anche l'occasione per strizzare l'occhio al pubblico, soprattutto di teenager, amante delle cosiddette idol o band passeggere, che vivono un successo effimero per poi cadere nel dimenticatoio. E' questo il caso di Gina, che dopo aver conquistato migliaia di fans con le Purple, riprova a tornare alle ribalta con delle nuove canzoni con scarsi risultati, almeno fino al classico happy ending. Assai convincente la prova di Lee Min-jung, capace di dimostrarsi preparata sia nella parte canora, sia nella caratterizzazione comica / malinconica del suo personaggio, mentre a chi lo ha conosciuto per Pieta, Lee Min-jung appare quasi irriconoscibile in questo ruolo, seppur ben si adatti ai contesti narrativi.

Love on Air Divertente, con un buon mix di commedia e sentimento, Love on Air è il classico film romantico in grado di far sorridere per una serata all'insegna del divertimento più zuccheroso. Convincente la protagonista Lee Min-jung, che se la cava con abilità sia nella fase comica che in quella canora.

6.5

Quanto attendi: Love on Air

Hype
Hype totali: 1
10%
nd