Les Misérables, in alta definizione l'imponente musical francese

Un'edizione home video dall'imponente impatto visivo quella de Les Misérables, il classico francese trasposto al cinema in una nuova versione.

recensione Les Misérables, in alta definizione l'imponente musical francese
Articolo a cura di

Lo si può, senza esagerare troppo, definire il caso cinematografico della stagione, anche solo per essere stato in grado di mettere d'accordo i critici cinematografici di mezzo mondo. Les Misèrables è un'opera epica, enorme, dall'impatto indiscutibile; con il suo arrivo in sala, il film è riuscito a riaccendere i riflettori sul mondo del musical teatrale, presentandolo a quella fetta di pubblico per il quale era ancora un totale mistero. Un successo, indiscutibile, che ha raccolto premi in tutte le più grandi competizioni cinematografiche: Bafta, Golden Globe, Oscar. Eppure in Italia la sua esistenza non è stata delle più rosee. Colpa del tipo di programmazione prevista? Delle modalità con le quali il progetto è stato confezionato da Tom Hopper? O magari della totale mancanza di abitudine del pubblico alle metodologie del musical? Ormai trovare una risposta a queste domande non è importante e la speranza è che, grazie alla versione home video proposta da Universal, anche gli spettatori un po' più restii colgano l'occasione di recuperare Les Misèrables e godersi il suo empatico spettacolo.

Imponente

A prima vista l'edizione Blu-ray non lascia di certo a bocca aperta: confezione classica con al suo interno un solo disco con annunciati pochissimi contenuti speciali. Ma le apparenze iniziali, si sa, spesso ingannano e appena il disco parte si viene inondati da una dimenticata potenza. L'immagine, così magnificamente coadiuvata dalla musica, irrompe nella sala casalinga fin dal solo menù, preannunciando una qualità davvero eccelsa. La resa del film, nonostante le obbligate minori dimensioni dello schermo rispetto a quello cinematografico, è sempre molto solida e capace d'essere costantemente d'impatto. Le ombre prendono vita dietro ogni movimento di macchina, le luci si accendono all'improvviso illuminando gli umori, rendendo giustizia al gioco di equilibrio fotografico creato da Danny Cohen per l'opera di Tom Hopper. Anche quando la macchina da presa si avvicina pericolosamente ai volti dei personaggi, mostrando quei primi piani con cui il regista ha firmato tutto Les Misèrables, la qualità dell'immagine non impallidisce di un solo pixel, rivelando una perfezione dell'immagine davvero ammirevole. Ecco spiegato quindi il motivo della scarsa presenza di contenuti extra: l'enorme spazio di archiviazione del supporto Blu-ray è stato infatti utilizzato per aumentare la qualità tecnica della fruizione casalinga ad altissimi livelli.

Pochi ma...

È vero, i contenuti extra ne Les Misèsables sono davvero pochi, ma la loro qualità non è certo da escludere. Principalmente si compongono di una featurette intitolata Les Misèrables: un approccio rivoluzionario, della durata di poco più di un'ora, in cui gli attori principali raccontano la loro esperienza con il film. Gli interventi del cast e della crew mettono in luce le difficoltà affrontate per realizzare un'opera con una presa audio dal vivo, di solito esclusa a prescindere quando si affronta un musical al cinema, costruendo con le loro parole tutto l'amore per il progetto che si respira in ogni inquadratura. Ogni capitolo affronta un punto di vista diverso, portando alla luce il complesso scheletro che tiene in piedi l'intero lavoro di Tom Hopper. A questo si aggiunge poi un breve approfondimento (circa 10 minuti) su Victor Hugo e sull'opera dalla quale tutto è cominciato.

Questione di battute

Se vi siete già informati su questo film, saprete che si tratta di un’opera principalmente cantata, dove le battute di dialogo sono ridotte davvero ai minimi termini. Saprete anche che, nel momento in cui la Universal è passata alla versione italiana, si è deciso di lasciare tutto, ovviamente e fortunatamente, in lingua originale, doppiando soltanto quelle pochissime linee di dialogo. A questo punto diventa facile suggerirvi di vedere il film in lingua originale, magari aiutandovi con i sottotitoli in italiano, per gustarvi la potenza acustica davvero impressionante del DTS-HD Master Audio 7.1, presente solo per la versione originale del film.

Les Misérables La versione home video de Les Misèrables rende onore a un'opera che è stata sotto molti punti di vista epica, lasciando a bocca aperta gli spettatori di mezzo mondo, anche quelli che a questo musical non si erano ancora mai avvicinanti. L'ottimo lavoro fatto sulla resa dell'immagine e sulle rotondità di quella acustica, rendono il Blu-ray un modo perfetto per rivivere tutta la forza della rivoluzione dei protagonisti dell'opera di Tom Hopper, necessaria e a tratti non compresa proprio come quella attuata dal film stesso.

7.5

Che voto dai a: Les Misérables

Media Voto Utenti
Voti: 16
7.1
nd