Recensione La Sirenetta

Disney ci riporta “in fondo al mar” con una nuova, ricchissima edizione del suo 28esimo classico.

recensione La Sirenetta
Articolo a cura di

L'importanza de La sirenetta, capolavoro animato del 1989 e 28esimo Classico Disney, non va sottovalutata, neppure in relazione ad altri film che, spesso, vengono ricordati come di maggior impatto, come Aladdin o La bella e la bestia. Lo stesso Jeffrey Katzenberg, allora chairman degli Studios del Topo, dopo un'iniziale perplessità negli stadi iniziali della produzione del film riconobbe che fu la pellicola che diede il via al cosiddetto “Rinascimento Disney” che travolse gli anni '90 con una serie di lungometraggi che infusero nuova linfa vitale alla Major grazie al loro grande successo artistico e commerciale. La sirenetta riportava in auge gli inserti musical e l'utilizzo del canovaccio della fiaba derivata, utilizzando tecniche d'animazione innovative e una visione artistica di prim'ordine, tanto da guadagnarsi numerosi riconoscimenti e trionfare, dal punto di vista della colonna sonora, sia agli Oscar che ai Golden Globe per, appunto, la miglior colonna sonora e la migliore canzone originale.

Questo grande classico, che racconta una delle storie d'amore più belle mai narrate in animazione, torna ora in home video con una nuova versione DVD e per la prima volta in Blu-Ray, in un'edizione restaurata digitalmente che si presenta come la migliore finora uscita. C'è da segnalare un curioso errore di montaggio audio/video della durata di appena un secondo nella celebre scena “Part of your world”, ma nulla che infici la visione globale, anzi potenziata dalla perfezione dell'immagine digitale che ci restituisce le “pennellate” della pellicola originale.
Il film, inoltre, viene presentato in un'edizione che comprende non solo i (già numerosi) contenuti speciali della precedente edizione DVD, ma tutta una serie di nuovi extra, alcuni dei quali davvero molto interessanti e che vedono la partecipazione del cast del film, dai registi Ron Clements e John Musker all'interprete di Ariel, Jodi Benson.

Vediamoli nel dettaglio:
Part of your world: video musicale di Carly Rae Jepsen (4 minuti circa) ;
@Disney Animation: (11 minuti circa) - Featurette che ci porta all'interno degli Studios Disney ;
Il personaggio eliminato: Harold the merman (3 minuti circa) - Alla scoperta della scena tagliata riguardante il sirenetto Harold ;
Sotto la scena: l'arte del live action (13 minuti circa) - Eccellente featurette che ci porta dietro le quinte dell'antico metodo Disney del modello live action per l'animazione classica, riscoperto e portato al perfezionamento proprio con La Sirenetta ;
La lezione di Howard (16 minuti e mezzo) - Howard Ashman, paroliere de La sirenetta, ci racconta il suo lavoro sul film, che gli ha valso un premio Oscar ;
Parte del suo mondo: il viaggio a New Fantasyland di Jodi Benson (4 minuti e mezzo) - L'interprete di Ariel ci fa partecipi della sua visita alla sezione dedicata a La sirenetta di New Fantasyland Resort ;

Contenuti del classico originale:

Scene eliminate/alternative/estese: 7 x 27 minuti circa
-Dietro le quinte Disney:
Un tesoro inestimabile: il making of de La Sirenetta (in sei parti, 45 minuti circa)
Avviso di burrasca: gli effetti speciali de La Sirenetta (9 minuti circa) ;
La sirenetta: la storia dietro la storia (11 minuti e mezzo) ;
La piccola fiammiferaia (storico cortometraggio di 7 minuti circa) ;
Prima presentazione di Under the sea (2 minuti e mezzo) ;
Trailer cinematografico originale (2 minuti circa) ;
John e Ron fanno le caricature (1 minuto circa) ;
Commento degli animatori sui loro personaggi (2 minuti circa) ;
Clement e Musker mostrano la "stretta di mano della Sirenetta" (mezzo minuto circa) ;

La Sirenetta Disney ci riporta “in fondo al mar” con una nuova edizione, imperdibile in Blu-Ray Disc per via dell'alta definizione e dei tantissimi contenuti speciali. Il master non è impeccabile come in altri recenti prodotti, ma la qualità globale non ne risente e, anzi, risulta comunque la miglior versione ad oggi disponibile del 28esimo Classico della casa di Topolino.

8

Quanto attendi: La Sirenetta

Hype
Hype totali: 6
57%
nd