Harry & Meghan, il TV-Movie sui promessi sposi più chiacchierati del momento

La storia del legame tra Harry e Meghan che ha dovuto affrontare mille difficoltà prima dell'annuncio dell'imminente matrimonio.

recensione Harry & Meghan, il TV-Movie sui promessi sposi più chiacchierati del momento
Articolo a cura di

Sono senza dubbio le nozze più attese dell'anno, seguendo la scia dei matrimoni reali che già aveva catturato l'attenzione del gossip mondiale con il precedente lieto evento, e successive nascite di eredi, che vedeva coinvolti William e Kate: il 19 maggio a pronunciare il fatidico "sì" saranno il fratello minore Harry e la bella attrice americana Meghan Markle. Per l'occasione non poteva mancare, come già è stato per il primogenito del Principe Carlo, un istant-movie a tema realizzato, con relativa trasmissione oltreoceano in esclusiva, dalla rete televisiva statunitense Lifetime, da sempre specializzata in titoli ispirati a fatti reali e già produttrice del coevo William & Kate - Una favola moderna (2011). In Harry & Meghan la storia si concentra ovviamente sulla nascita dell'amore e le relative controversie dovute alle differenze sociali, etniche e di classe tra i due promessi sposi, dando modo al grande pubblico di entrare nel privato di queste due giovani personalità destinate, volontariamente o meno, a far parlare di loro.

Tutto è bene quel che finisce bene?

Un film ordinario che segue il percorso romantico dei due piccioncini in maniera tanto ligia quanto anonima, percorrendo un tracciato didascalico privo di sorprese e guizzi di sorta. Se è vero che dal punto di vista narrativo, sia per presunta fedeltà agli eventi reali che per possibili controversie legali, non si poteva uscire troppo dal seminato, la messa in scena si limita a un semplice reiterarsi di situazioni più o meno dolci nel progressivo scorrere dei giorni, tra feste in maschera, balli di corte, battibecchi familiari e litigate tra innamorati - con conseguenti e ovvie riappacificazioni. Harry & Meghan soffre insomma di una staticità di base che permea l'intera ora e mezza di visione, e non bastano dei brevi passaggi ambientati nel passato (con tanto di ricordi in flashback della compianta Lady D.) a variare l'impianto schematico che circonda i protagonisti. Il rispettivo "prima" dei due futuri sposi viene analizzato con due brevi sequenze, tra gli agi e il dolore della perdita materna dell'uno e la più ordinaria infanzia dell'altra. L'analisi delle differenze e della complessità di un rapporto fuori dai canoni classici della famiglia reale inglese si perde invece in un susseguirsi di dialoghi fini a se stessi, al termine dei quali l'amore è destinato sempre e comunque a trionfare. E tra videochiamate al cellulare, l'assalto dei paparazzi incuriositi dal ghiotto scoop in divenire e l'approvazione di William e Kate alle future nozze, con la figura di Carlo e della Regina (quest'ultima relegata all'epilogo) in perenne sottofondo, il compitino prende vita senza timore di spaventare il relativo pubblico di riferimento, animato per gran parte da un assolutorio spirito voyeuristico.

Harry & Meghan Le nozze dell'anno sono al centro di questo TV-Movie prodotto da Lifetime, che cita già dal titolo le identità di lusso dei due futuri sposi. Harry & Meghan si adagia su una placida e rassicurante quiete calibrata alla perfezione per la curiosità del grande pubblico televisivo, tralasciando guizzi tecnici e artistici in favore di una narrazione sicura e presumibilmente fedele agli eventi. Tra romanticherie assortite e momenti tesi solo sulla carta, i novanta minuti di visione scorrono senza sorprese, almeno il cast, più o meno somigliante alle controparti reali, offre performance degne di nota che fanno crescere parzialmente l'interesse alla vicenda. Il film andrà in onda stasera, venerdì 18 maggio, alle 21.25 su CANALE 5 in prima visione TV.

5.5

Che voto dai a: Harry & Meghan

Media Voto Utenti
Voti: 5
3.2
nd