Gravity in Blu-ray: il capolavoro di Cuaròn in home video

L'odissea nello spazio di Sandra Bullock in alta definizione: la recensione del Blu-ray di Gravity.

Gravity in Blu-ray: il capolavoro di Cuaròn in home video
Articolo a cura di

Prima della sua uscita nelle nostre sale all'inizio di Ottobre 2013, abbiamo avuto modo di vederlo sugli schermi della settantesima edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia... per di più, come film d'apertura, cosa abbastanza insolita per una pellicola di fantascienza.
Perché Gravity, diretto dal messicano classe 1961 Alfonso Cuarón, autore di Harry Potter e il prigioniero di Azkaban (2004) e de I figli degli uomini (2006), vede la vincitrice del premio Oscar Sandra Bullock nei panni della dottoressa Ryan Stone, brillante ingegnere alle prese con la sua prima missione a bordo di uno shuttle insieme all'astronauta esperto Matt Kovalski, ovvero George Clooney, che l'ambita statuetta se la è conquistata sia per l'interpretazione in Syriana (2005) di Stephen Gaghan che per aver prodotto Argo (2012) di Ben Affleck.
In realtà, quindi, sarebbe più giusto parlare di un film di scienza immerso nel dramma a tinte thriller, considerando che la vicenda raccontata prevede la trasformazione in catastrofe di quella che sembrava una normale passeggiata nello spazio, con i due protagonisti collegati l'una all'altro e rimasti completamente soli a fluttuare nell'infinita oscurità dello spazio.

Il blu-ray

Ed è il giusto mix di silenzi, attese, tensione e movimentate situazioni ricche di strabilianti effetti speciali a rappresentare i circa novanta minuti di visione il cui soggetto, in fin dei conti, non funge altro che da pretesto per poter offrire allo spettatore uno spettacolo visivamente imperdibile.
Del resto, man mano che la paura si trasforma in panico e ogni boccata d'aria riduce il poco ossigeno rimasto, è l'avvolgente atmosfera spaziale a dominare la visione di un elaborato tecnicamente impeccabile e per la cui corretta fruizione, quindi, è bene munirsi di un ottimo impianto home theatre; in quanto, oltre che da una eccellente cura del video, il blu-ray edito da Warner Bros Entertainment ed inserito in uno sleep case cartonato è caratterizzato da un comparto audio capace di offrire le stesse sensazioni provate in sala ai tempi dell'uscita del film (anche se non si spiega per quale motivo il DTS sia riservato solo alla traccia inglese ed a quella francese).
Ad impreziosire ulteriormente il tutto, poi, provvedono le quasi tre ore di contenuti speciali, a partire da Gravity: mission control, ovvero circa centosei minuti divisi in nove parti per esplorare l'intero iter dell'operazione, dalla sceneggiatura alla colonna sonora.
Collision point: The race to clean up space è un documentario narrato da Ed Harris (nel film voce al controllo da Houston) per affrontare in ventidue minuti il problema dei rifiuti spaziali e di come le migliaia di spedizioni abbiano inquinato l'orbita; mentre Short breakdowns offre oltre mezz'ora divisa in cinque parti e volta a rivelare, tra l'altro, che la visiera del casco della protagonista è stata ricreata in digitale, per far sì che il vetro non riflettesse lo studio cinematografico in cui si stava girando.
Infine, abbiamo un cortometraggio diretto da Jonas Cuarón e riguardante il pescatore con cui la dottoressa Stone entra in contatto radio durante la sua avventura.
Ma non dimenticate che il disco, all'interno della custodia, include anche il codice per scaricare gratuitamente la copia digitale del lungometraggio.

Gravity Senza alcun dubbio, uno dei migliori dischi in alta definizione tra quelli inclusi nel catalogo Warner, altamente soddisfacente sia dal punto di vista della ricchezza di contenuti extra che per quanto riguarda la cura audiovisiva, tanto da offrire una fruizione quasi paragonabile a quella della pellicola in sala. Quindi, appassionati e collezionisti non possono fare altro che gioire, considerando che il film di Alfonso Cuarón, al di là dell’esile plot, racchiuda i suoi maggiori punti di forza proprio nel notevole lavoro svolto sulle immagini e sul sonoro. Giustamente candidato a dieci premi Oscar, è disponibile anche in versione 3D.

9

Che voto dai a: Gravity

Media Voto Utenti
Voti: 33
8.2
nd