Recensione Come ammazzare il capo... e vivere felici

Tre capi orribili e uno sgrangherato piano per farli fuori...

recensione Come ammazzare il capo... e vivere felici
Articolo a cura di

L'impatto col mondo del lavoro, per molti, è traumatico. Ma per una discreta fetta di lavoratori il problema non è tanto l'impatto iniziale quanto il 'sopravvivere' alla routine lavorativa, spesso in ambienti o situazioni tutt'altro che concilianti. Il problema del mobbing affligge, in maniera più o meno pesante, centinaia di migliaia di persone, costrette a sopportare ingiustizie di tutti i tipi per poter conservare il posto di lavoro. È proprio quello che succede a Nick, Kurt e Dale, che avendo superato la trentina da un pezzo, lavorando in settori specifici e per vari problemi personali, devono tenersi stretto il proprio lavoro ad ogni costo, per non finire con la prospettiva di restare disoccupati alla loro età. Nick si è sottomesso per otto anni ad un infido capufficio, sacrificando la propria vita sociale e sentimentale, solo per il miraggio di una promozione; Kurt è costretto a sottostare alle angherie di un figlio di papà incapace e capriccioso; Mentre Dale è sottoposto a continue avanche sessuali dalla sexy dottoressa dello studio odontoiatrico presso cui lavora come assistente, nonostante sia innamorato e fedele. Ad un certo punto, i tre maturano la folle idea di farsi giustizia da soli, uccidendo i propri capi 'per il bene comune' senza tuttavia avere la più pallida idea di dove cominciare...

Horrible bosses

L'humour nero e le bizzarre situazioni in cui si cacciano i tre protagonisti di questa divertente commedia molto sopra le righe hanno fatto -insieme ad un fantastico cast attoriale- la fortuna di questo Come ammazzare il capo...e vivere felici (Horrible Bosses in originale), tanto che ora si vocifera di un possibile seguito. È chiaro che la vicenda si fa mano a mano più surreale, e lo svolgersi della vicenda potrebbe far storcere il naso a chi ama le pellicole più cerebrali, che vertono meno su argomenti e battute politicamente scorretti che qui, invece, abbondano. I 'capi' dei tre protagonisti sono davvero detestabili e abietti, con tutta una serie di caratteristiche davvero uniche perfettamente incarnate da tre volti estremamente noti quali Kevin Spacey, Colin Farrell e Jennifer Aniston. L'alchimia tra gli interpreti di Nick, Kurt e Dave è inoltre palpabile, frutto anche dell'esperienza comica di tre caratteristi come Jason Bateman, Charlie Day e Jason Sudeikis. Inoltre abbiamo un inedito Jamie Foxx nella parte di un improbabile consulente omicida che non passa certamente inosservato, regalando diverse risate.

Il Blu-Ray

Ma veniamo all'edizione Home Video. Quella da noi recensita è l'edizione in Blu-Ray denominata “Versione totalmente inadeguata” che presenta, oltre alla copia digitale, due versioni del film su Blu-Ray: quella cinematografica e quella Extended, che vanta una durata maggiore di circa sette minuti. Il comparto audio/video, come da standard Warner, è di prima qualità, con un bilanciamento perfetto dei colori e un atmosferico Dolby Digital 5.1 che risalta soprattutto sull'ottima colonna sonora del film (naturalmente il DTS-HD della traccia inglese presenta sonorità ancora più performanti).
Il disco è inoltre ricco di contenuti extra:
Brutti ricordi di lavoro - Featurette di circa 5 minuti in cui gli interpreti del film parlano delle loro prime esperienze lavorative e dei loro primi, terribili capi;
Sopravvivere a un capo terribile - Jason Bateman, Charlie Day, Jason Sudeikis e il regista Seth Gordon dicono la propria sull'argomento (6 minuti e mezzo circa);
Essere cattivi è divertente - Questa volta ad esprimere la propria opinione sono i 'capi terribili' del film: Kevin Spacey, Colin Farrell e Jennifer Aniston;
Il Making of della colonna sonora - Il compositore Christopher Lennertz e il regista Seth Gordon ci raccontano della loro sperimentazione musicale e di come si è arrivati all'originale sound del film;
Scene inedite - Collezione di scene tagliate, estese o alternative, compresi due incipit alternativi, della durata di circa 10 minuti e mezzo;

Come ammazzare il capo...e vivere felici Una delle commedie più scorrette e divertenti del 2011 arriva in Blu-Ray, in un'edizione estesa ben realizzata e che soddisferà gli amanti della risata 'all'americana', grazie anche a un cast d'eccezione.

7

Che voto dai a: Come ammazzare il capo...e vivere felici

Media Voto Utenti
Voti: 24
7
nd