Recensione Codice 999

A quattro anni dal gangsteristico Lawless, l'australiano John Hillcoat torna dietro la macchina da presa per raccontare in Codice 999 una vicenda di ex poliziotti e soldati corrotti e dediti a rapine.

recensione Codice 999
Articolo a cura di

Se vi state chiedendo cosa stia a significare il titolo Codice 999, provvede lo sceneggiatore Matt Cook - qui al suo primo script per un lungometraggio - a fornirci una spiegazione: "Stavo guidando da Phoenix a Las Vegas e in macchina con me c'era uno dei miei migliori amici, agente della narcotici sotto copertura del dipartimento di polizia di Phoenix. Ero nell'esercito, gli stavo raccontando storie di guerra, poi lui a un certo punto ha nominato questo ‘codice 999'. L'ho interrotto per chiedergli cosa fosse e lui mi ha spiegato che si trattava di un codice della polizia della massima priorità. Quando un poliziotto rimane ferito in una sparatoria segnala un 999 e la polizia, ovunque sia e qualsiasi cosa stia facendo, si ferma per convergere sull'agente colpito e va avanti finché non cattura il colpevole. Allora gli ho chiesto ‘E cosa succede nel resto della città?' E lui ‘Praticamente rimane senza sorveglianza'. Quando ho finito la sceneggiatura, mi hanno chiesto a quali registi volessi inviarla e John Hillcoat è stata la mia prima scelta".

Il braccio corrotto della legge


Ed è attraverso credits di apertura immediatamente accompagnati dal movimento che l'autore del post-apocalittico The road e del gangsteristico Lawless introduce la oltre ora e cinquanta di visione che pone Chiwetel Ejiofor nei panni di un ex membro delle Forze Speciali, il quale capeggia una banda di corrotti agenti di polizia ed ex elementi dell'esercito in una audace rapina in banca destinata a culminare in una frenetica sparatoria in autostrada e su cui indaga un sergente cui concede anima e corpo l'infallibile Woody Harrelson.
Corrotti incarnati da Anthony Mackie, Clifton Collins Jr., Aaron Paul e Norman Reedus e che, costretti da una spietata boss della mafia risso-israeliana con le fattezze di Kate Winslet a tentare un ultimo e, in apparenza, impossibile colpo, vedono quale unica speranza di portarlo a termine quella di distrarre tutte le forze dell'ordine organizzando, appunto, un "999".
Mentre, nel ruolo di un onesto poliziotto che, nipote del sergente, diventa senza esserne consapevole il partner di uno dei rapinatori, abbiamo anche Casey Affleck all'interno del ricco e lodevole cast impegnato a portare sullo schermo un manipolo di personaggi sicuramente ben addestrati all'arte della guerra, ma poco preparati ad affrontare i propri demoni personali.
Manipolo di personaggi che si trovano, inoltre, ad avere a che fare con teste mozzate e che, immersi nei toni perennemente cupi dispensati dalla fotografia di Nicolas Karakatsanis, si rivelano le azzeccate pedine di un racconto per immagini atto a condurre i classici temi del tradimento e della fratellanza agli estremi della violenza.
Offrendo uno sguardo d'azione sulle strutture del potere municipale dei nostri tempi, traviato dal suo interno... al servizio di un'operazione che, però, non manca di peccare in parte in fiacchezza narrativa, tanto che il livello di coinvolgimento non riesce nell'impresa di rimanere sempre alto, fino alla fase conclusiva a base di pallottole volanti, fughe su quattro ruote, spargimenti di cadaveri ed elicotteri in agguato.

Codice 999 Un folle miscuglio di inseguimenti in auto, sparatorie e personaggi dirompenti con diverse sfumature di criminalità. Così potremmo riassumere Codice 999 di John Hillcoat, thriller d’azione incentrato sulla corruzione all’interno delle forze dell’ordine che sembra in un certo senso essere influenzato da The town di Ben Affleck, mentre guarda in maniera evidente alla filmografia di Michael Mann. E quest’ultimo aspetto è deducibile in particolar modo dalla chiara scelta di mantenere sempre il tutto su un piano realistico, rischiando, però, di rendere meno coinvolgente ed emozionante del previsto un elaborato destinato a risultare, in fin dei conti, senza infamia e senza lode.

6

Che voto dai a: Codice 999

Media Voto Utenti
Voti: 2
7
nd