Netflix

Batman - Il film, la recensione del film kitsch anni '60 disponibile su Netflix

Batman e Robin devono vedersela con un'alleanza tra Il Pinguino, l'Enigmista, Joker e Catwoman in Batman - Il film, tratto dalla serie tv anni '60.

recensione Batman - Il film, la recensione del film kitsch anni '60 disponibile su Netflix
Articolo a cura di

Prima di Ben Affleck, prima di Christian Bale, e ancora prima di George Clooney, Val Kilmer e Michael Keaton Batman era identificato dal grande pubblico con Adam West, storico protagonista dell'amatissima serie televisiva dedicata all'Uomo Pipistrello prodotta negli anni '60. Un vero e proprio gioiellino di follia camp e ruggente ironia che ha invaso le TV nazionali e locali nostrane facendo crescere diverse generazioni con il Mito del personaggio DC Comics. A cavallo tra la prima e la seconda stagione (di tre totali) fece capolino nei cinema anche un lungometraggio, con tutti i principali interpreti del format catodico: esce infatti nel 1966 Batman - Il film, ora disponibile su Netflix. In questa prima avventura per il grande schermo Bruce Wayne e il suo alter-ego mascherato, in compagnia dell'inseparabile Robin, deve far fronte al piano criminale ordito da un'alleanza di supercattivi formata da Il Pinguino, l'Enigmista, Joker e Catwoman, i quali vogliono impadronirsi del congresso delle Nazioni Unite.

Na na na na na na na na na na na na na na na na... BATMAN!

Ha un sapore inevitabilmente nostalgico la visione odierna di Batman - Il film, capace di riportare chi ha qualche anno sulle spalle alle colorate e magiche atmosfere di quei pomeriggi d'infanzia trascorsi davanti alla TV. Non c'è Nolan o Burton che tenga a far sbiadire il ricordo di una serie che puntava tutte le sue carte su una leggerezza così spontanea e genuina che trovava proprio nei suoi calibrati eccessi comici il suo punto di forza. Il salto dal piccolo al grande schermo non ha fatto perdere il minimo smalto alle atmosfere originali, ponendosi d'altronde come un episodio lungo raccogliente tutti i principali villain di suddetto universo, qui alleati per cercare di eliminare per sempre Batman e minacciare il mondo intero. Sin dal prologo in cui il vigilante viene morso ad una gamba da un pescecane (palesemente di gomma) e per neutralizzarlo utilizza uno spray anti-squalo, è l'ironia a farla da padrona e a prendere da subito possesso dei cento minuti di visione, dove non mancano sequenze esilaranti: basti pensare al tentativo del protagonista di gettare una bomba in mare complicato da sempre più assurde circostanze. Tutta la narrazione è così giocata su un improbabile gioco di equivoci e travestimenti, con il contesto generale che risulta piacevolmente inverosimile nelle identità nascoste del Nostro e della bella Catwoman, legati come d'obbligo da una secondaria sottotrama romantica. Per l'occasione compaiono tutti i mezzi utilizzati dal fido ed implacabile duo: la batmobile, il batscafo, il batcottero e il batsidecar vengono utilizzati in diverse occasioni, così come l'avveniristico armamentario sfoggiato da Batman e comprendente ammennicoli vari che avrebbero fatto invidia a James Bond. E con tanto di resa dei conti finale in cui, tra "botte da orbi" accompagnate dall'inconfondibile motivetto sonoro, compaiono su schermo le iconiche scritte in sovrimpressione che citano il presunto rumore del colpo dato/ricevuto.

Batman - Il film Impossibile non amare e ricordare con affetto la popolare serie TV dedicata all'Uomo Pipistrello prodotta negli anni '60 e interpretata da Adam West e Burt Ward. Nella prima incursione su grande schermo le atmosfere del piccolo tornano in tutto e per tutto, mettendo questa volta il vigilante mascherato e l'inseparabile Robin alle prese con il folle piano ordito da quattro supercriminali d'eccezione quali Il Pinguino, l'Enigmista, Joker e Catwoman. Batman - Il film segue le consolidate vie giocose ed ironiche in un un luna park camp e kitsch in cui il senso d'avventura a basso budget è magicamente miscelato ad una comicità semplice ma efficace, con tanto di epilogo che nasconde abilmente un'intelligente critica alla gestione politica mondiale.

7

Che voto dai a: Batman - Il film

Media Voto Utenti
Voti: 7
6.6
nd