Recensione Airplane vs. Volcano

Dean Cain, l'ex-Superman televisivo, si improvvisa pilota di un aereo di linea minacciato da eruzioni vulcaniche in Airplane vs. Volcano, z-movie di produzione Asylum diretto dai fratelli Kondelik.

recensione Airplane vs. Volcano
Articolo a cura di

Un volo di linea si ritrova in balia di una vera e propria tempesta di lava, generata da decine e decine di vulcani emersi improvvisamente dalle acque. I due piloti del mezzo muoiono prima di capire quanto stesse accadendo, e per i passeggeri l'unica speranza ora risiede in Rick Pierce che, in passato, è stato alla guida di velivoli di dimensioni ben più piccoli. Ad aiutarlo la coraggiosa hostess afroamericana Lisa, il poliziotto Jim Kirkland ed il vulcanologo Landon Todd. Proprio quest'ultimo riuscirà a mettersi in contatto con una base militare dove si trova una sua collega che, con la collaborazione di alcuni ufficiali, sta cercando una soluzione per condurre in salvo l'aeroplano. Ma il colonnello a capo delle operazioni, timoroso di perdere altri uomini, sembra restio a missioni suicide, mentre a bordo uno degli stessi passeggeri comincia a dare pericolosi segni di squilibrio...

Superman contro il vulcano

Evidentemente ai piani alti dell'Asylum non sapevano più cosa far scontrare nei loro z-movie, ed è così che nel 2014 si è pensato di mettere assieme un "epico scontro" tra i vulcani e un aeroplano, aggiungendo per di più nella locandina originale la dicitura "tratto da una storia vera". Airplane vs. Volcano supera qualsiasi limite di decenza narrativa, a cominciare sin dal pretestuoso epilogo nel quale una manciata di vulcani emerge dalle acque in un batter di ciglio, provocando caos e distruzione nell'area circostante. Da lì in poi la pellicola dei fratelli James e Jon Kondelik, specializzati da tempo in produzioni similari, inanella una serie di incongruenze in serie che, oltre a negare quanto proclamato solo pochi istanti prima (vedasi l'escursione fuori-bordo), cancella anni e anni di studi sulle leggi della fisica, conducendoci verso un finale che si rifà in chiave (in)volontariamente parodistica ai duelli aerei di Independence Day (1996), con tanto di eroico sacrificio incluso. Questa lotta impossibile tra jet dell'esercito ed eruzioni esplosive (realizzate naturalmente con effetti speciali più che pessimi, che vanno a costituire un'ambientazione low-budget di mordoriana memoria) può inoltre contare su un imbarazzante sviluppo dei rapporti interpersonali tra i vari personaggi in gioco, con il coraggioso pilota improvvisato a cui presta il volto Dean Cain, ben noto al pubblico televisivo per aver interpretato Clark Kent / Superman nella serie Lois & Clark - Le nuove avventure di Superman (1993).

Airplane vs. Volcano Non sarà sicuramente l'ultima follia dell'Asylum, ma va detto che uno scontro tra dei vulcani e un aeroplano è, almeno nella sua genesi, un puro colpo di genialità trash. Peccato che la messa in scena di Airplane vs. Volcano batta per demenzialità il già ridicolo escamotage narrativo, consegnandoci uno degli z-movie più brutti e incolori degli ultimi anni, tra effetti speciali inguardabili e un masochistico gusto per il melodramma che evita qualsiasi, potenzialmente gustosa, deriva comico / parodistica.

2.5

Quanto attendi: Airplane vs. Volcano

Hype
Hype totali: 1
10%
nd