Zona d'ombra, Will Smith commenta la nomination ai Golden Globe

di

Will Smith è stato candidato ai Golden Globe 2016: non accadeva dal 2007, quando ottenne la nomination per il suo ruolo da protagonista in La ricerca della felicità di Gabriele Muccino: stavolta è toccato al suo ruolo in Zona d'ombra, come miglior attore in un film drammatico.

«Mia moglie mi ha schiaffeggiato mentre dormivo per svegliarmi e per dirmelo - ha detto Will Smith al New York Times - era estasiata. Per il nostro matrimonio è stato un grande momento, perché siamo molto legati. È stato nostro, è la nostra nomination. Come coppia siamo arrivati molto lontano e questo è un grande riconoscimento per noi».

Nella sua carriera Will Smith oltre alla già citata nomination del 2007 è stato candidato ai Golden Globe già nel 2002 per Alì, mentre nel 1993 e nel 1994 arrivarono le sue due prime nomination per Willy, il principe di Bel-Air come miglior attore in una serie commedia o musicale. In nessuna occasione, però, l'attore è riuscito a ottenere la vittoria, come accaduto anche nelle uniche due nomination agli Oscar, nel 2002 e nel 2007, per Alì e per La ricerca della felicità. Quest'anno dovrà vedersela con Bryan Cranston, Leonardo DiCaprio, Michael Fassbender ed Eddie Redmayne. Nel frattempo l'America potrà godersi la visione di Concussion - Zona d'ombra dal prossimo Natale, mentre in Italia il film arriverà soltanto il 17 marzo 2016, per la regia di Peter Landesman.

Zona d'ombra

Zona d'ombra
  • Distributore: Warner Bros. Pictures Italia
  • Genere: Drammatico
  • Regia: Peter Landesman
  • Interpreti: Will SmithAlec Baldwin, Luke Wilson, Gugu Mbatha-Raw, Arliss Howard, Paul Reiser, David Morse, Albert Brooks,
  • Sceneggiatura: Peter Landesman
  • +

Nelle sale Italiane dal: 01/04/2016

incasso box office: 1.434.923 Euro

che voto dai a Zona d'ombra?

7.2

media su 4 voti

Inserisci il tuo voto