Wolverine: L'Immortale, James Mangold parla del film

di

Il regista James Mangold è tornato a parlare di Wolverine: L'Immortale (The Wolverine), in arrivo questo luglio, parlando di un mucchio di cose: da Silver Samurai al trailer, dall'influenza giapponese al realizzare un film standalone.

"Ci sono molte persone che parlano giapponese nel film e il cast è quasi interamente giapponese. Quindi c'è una specie di contaminazione tra un personaggio molto Occidentale e una cultura dell'Estremo Oriente, e penso che sia qualcosa che non abbiamo mai visto fin'ora" ha spiegato Mangold riguardo l'influenza giapponese del film "Il film gronda di tradizione giapponese sia a livello cinematografico che per quanto riguarda i combattimenti e la filosofia". Il film sarà uno standalone, un film solitario, e Mangold non ha sentito la necessità di citare continuamente i precedenti film per realizzare la pellicola: "L'opportunità meravigliosa data dal film è che il 90% di questo è ambientato in Giappone, e anche se altri elementi rimangono constantati dai precedenti film, ovvero avere Hugh Jackman, abbiamo avuto la possibilità di reboottare il tono e andare un po' più in profondità e nell'oscurità del personaggio rispetto alle precedenti incarnazioni."; Mangold ha poi aggiunto: "E poi abbiamo dato a Wolverine un nuovo taglio di capelli, un taglio di capelli più corto che penso sia più bello dell'altro". Un Wolverine, dunque, più "violento" e "profondo", anche se Mangold spiega: "Non si tratta di violenza né del rating che riceverà, si tratta di intensità. Volevo fare un film che catturasse in qualche modo l'intensità del personaggio. Una delle cose che è sempre stata una caratteristica di Wolverine nei fumetti è che ha una rabbia da Berserker, la sua rabbia e alcune delle sue abilità sono guidate da qualcosa di più primordiale.". E come mostrare quest'aspetto delle sue abilità? Semplice: facendo inc****re il personaggio. "Onestamente, devi farlo inc****re" rivela Mangold "questo poi può contribuire a guidare i combattimenti. Questo era interessante sia per me che per il personaggio, è una sorta di carburante per alcuni dei combattimenti nel film". Ma la grande attesa, per i fan storici del personaggio, è l'apparizione del villain Silver Samurai, di cui non si è parlato quasi mai nelle interviste fino ad oggi; intervistato a riguardo, Mangold ha preferito continuare a non parlarne: "No, non parlerò di Silver Samurai". Riguardo al trailer, Mangold non rivela la data esatta, ma dichiara che è "in arrivo" e che preferirebbe che durasse il meno possibile: "Io non sono il dipartimento marketing della Fox ma per me, per una prima occhiata, è sempre meglio 'poco' che 'tanto'. Il personaggio è già conosciuto. Hugh è fantastico in questo ruolo. Il mio punto di vista è 'guardare il meno possibile' prima di vedere il film. Ma sicuramente offriremo qualche piccola anteprima nei mesi a venire".
FONTE: MTV
Quanto è interessante?
0

Wolverine: L'Immortale

Wolverine: L'Immortale
  • Distributore: 20th Century Fox
  • Genere: Comics / Fumetti
  • Regia: James Mangold
  • Interpreti: Hugh Jackman, Will Yun Lee, Hiroyuki Sanada, Svetlana Khodchenkova, Tao Okamoto, Rila Fukushima, Hal Yamanouchi, Brian Tee
  • Sceneggiatura: Christopher McQuarrie, Mark Bomback
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

Nelle sale Italiane dal: 25/07/2013

incasso box office: 4.432.569 Euro

Nelle sale USA dal: 25/07/2013

incasso box office: 120.458.000 Euro

  • Formato Blu-Ray
  • Anno di Uscita: 2013
  • Numero Dischi: 3
  • +

che voto dai a Wolverine: L'Immortale?

6.7

media su 26 voti

Inserisci il tuo voto