Tyler Perry produrrà The Year of the Great Storm, la vera storia di Amy Biehl

di
34th Street Films ha annunciato in queste ore di essere al lavoro su un nuovo progetto intitolato The Year of the Great Storm. Tyler Perry, Ozzie Areu e Matt Moore si occuperanno della produzione del film insieme con Russ Stratton e Johanna Baldwin di Air Extreme Films.

The Year of the Great Storm racconterà la vera storia di Amy Biehl, uno studente americano che viveva nel Sud Africa durante i violenti e pericolosi giorni dell'Apartheid. Dopo un attacco che portò Amy alla morte nel 1993, i suoi genitori americani decisero di restare in Sud Africa e partecipare come parte attiva nel processo contro gli assassini di loro figlia. Cercando di cambiare, quindi, la situazione del Paese, nacque la Amy Biehl Foundation, la cui storia è raccontata anche nel film, che punta a mostrare e dipingere una situazione non facile all'interno di un Paese coinvolto in una guerra civile che ha costretto la popolazione a una condizione poco felice.

Doug Liman e George C. Wolfe si occuperanno della produzione esecutiva. Stratton, Baldwin e Liman in precedenza avevano già avuto modo di lavorare insieme, su The uneXplained, una serie documentario realizzata per A&E in 14 episodi che raccontavano gli eventi metafisici. Per la regia il principale candidato è Karzan Kader, che con Beakas, il suo ultimo cortometraggio, ha vinto uno Student Academy Award. A scrivere la sceneggiatura invece è stata Johanna Baldwin che ha seguito la vicenda di Amy Biehl sin dalla morte della ragazza, vent'anni fa.