Rogue One: la madre di Jyn Erso era un cavaliere Jedi?

di
Rogue One: A Star Wars Story, la Forza (doveva essere) con Jyn (Felicity Jones), o comunque, nella sua famiglia. Lo rivela il regista Gareth Edwards, che parla dei vari script e delle possibili varianti che avevano in mente in fase di stesura.

Una delle critiche mosse a Rogue One: A Star Wars Story, è proprio il fatto che non si vedono Jedi, ma all'inizio c'era una bozza che ne prevedeva la presenza, e questo avrebbe donato alla protagonista una forte connessione con la Forza.

Secondo Edwards infatti, in una versione della sceneggiatura, l'inizio era leggermente diverso e nell'introduzione avrebbe dovuto rivelare che la madre di Jyn era a tutti gli effetti un Jedi, e che i suoi ultimi istanti dovevano essere una specie di ponte di connessione tra gli eventi dell'Ordine 66e l'inizio della Trilogia Originale.

"Il prologo, a un certo punto, molto tempo fa, doveva mostrare l'Impero che andava ad uccidere tutti i Jedi e, come detto, la madre di Jyn doveva essere un Jedi... Avremmo quindi assistito a uno di questi omicidi e l'inviato a compiere la missione doveva essere Krennic."

Poteva essere una scena interessante per l'inizio del film, un momento di tranquillità nel mezzo della campagna di sterminio dell'Impero, ma poi avrebbe sviato l'attenzione e distratto lo spettatore. Viene spontaneo perciò chiedersi se, essendo Lyra Erso (Valene Kane) stata un Jedi, non fosse plausibile che anche Jyn fosse sensibile alla Forza.

"Il nostro istinto ci diceva di inserire una scena in cui si vedeva Jyn restare orfana per le azioni di Krennic, che l'avrebbe messa nella posizione di orfana di guerra." dice Edwards. "Il punto è che se poi avessimo fatto vedere che Lyra era un Jedi, tutta l'attenzione dello spettatore si sarebbe concentrata sulle ipotesi se fosse o meno anche Jyn un Jedi. Alla fine abbiamo risolto con l'idea che il padre di Jyn fosse colui il quale aveva disegnato la Morte Nera. Si è dimostrata essere una grande idea per giustificare l'azione di rubare i piani dall'interno. Abbiamo quindi lasciato perdere l'idea della mamma Jedi, divenuta una "semplice" mamma della Ribellione."

La versione iniziale della storia di Gary Whitta e John Knoll aveva comunque Galen Erso (Mads Mikkelsen) nei panni di scienziato.

"Dovevamo comunque imboccare una strada. Alla fine abbiamo pensato al fatto che lui fosse la ragione per cui questa cosa esistesse," continua Edwards. "Il senso di colpa era un'ottima motivazione per rubare i piani della Morte Nera."

Rogue One: A Star Wars Story

Rogue One: A Star Wars Story
  • Distributore: Walt Disney Studios Motion Pictures Italia
  • Genere: Fantascienza
  • Regia: Gareth Edwards
  • Interpreti: Felicity Jones
  • Sceneggiatura: Chris Weitz
  • +

Nelle sale Italiane dal: 15/12/2016

incasso box office: 9.853.314 Euro

Nelle sale USA dal: 16/12/2016

incasso box office: 512.376.033 Euro

che voto dai a Rogue One: A Star Wars Story?

7.4

media su 55 voti

Inserisci il tuo voto