Renoir. Oltraggio e Seduzione: verrà proiettato nei cinema UCI

di
Comunicato Stampa: il 22 e il 23 marzo nei cinema UCI verrà proiettato Renoir. Oltraggio e Seduzione, un viaggio visivo attraverso l'arte di uno dei massimi esponenti dell'impressionismo.

Il film è un tour cinematografico nella Barnes Foundation di Philadelphia che conserva la più grande collezione al mondo dell’artista francese. Il dottor Albert C. Barnes (1872-1951) ammirava Renoir al punto di raccoglierne oltre 181 opere, risalenti soprattutto all’ultima fase della sua produzione.

L’arte dell’impressionista francese è stata molto influenza dal suo viaggio per l’Italia nell’inverno del 1881-1882: Venezia, forse Firenze, Roma, Napoli, la Calabria, Capri e Palermo, sono le città che hanno spinto Renoir a dipingere soggetti più atemporali, un’anticipazione delle ricerche che avrebbe portato avanti sino alla morte. In quest’ultimo periodo, dominato da monumentali nudi femminili, lo stile del pittore si arricchì di riferimenti all’arte classica e l’uso del colore si fece più tratteggiato, come nei suoi lavori giovanili. Renoir. Oltraggio e Seduzione racconta proprio la reinvenzione artistica di Renoir, esplorandone le profonde implicazioni per Picasso e Matisse, che descrisse i suoi nudi come “i più belli mai dipinti”.