Oscar 2016, Mad Max: Fury Road vince per i migliori costumi

di

L'Oscar per il 2016 per i migliori costumi va a Jenny Beavan per il lavoro svolto in Mad Max: Fury Road.

Cate Blanchett, vincitrice di 2 Oscar e candidata per la settima volta a queste edizioni, sale nuovamente sul palco per premiare i migliori costumi di quest'anno. Sandy Powell, candidato due volte, sia per Carol che per Cenerentola, in originale Cinderella. Insieme con la costumista britannica, candidati sono anche Paco Delgado per The Danish Girl e Jacqueline West per Revenant.

La costumista britannica, vincitrice già dell'Oscar ai migliori costumi nel 1987 per Camera con vista, ha ottenuto nella sua carriera altre otto nomination, compresa quella di stasera che si è trasformata nella seconda vittoria. Quella per Mad Max: Fury Road è anche la quarta candidatura in solitaria dopo il sodalizio scioltosi con John Bright. Per Beavan un'operazione decisamente atipica, per lei abituata a costumi molto britannici, distanti da quelli che sono i canoni richiesti da George Miller per il suo film australiano: tra il lavoro del passato, infatti, troviamo anche Il discorso del re di Tom Hooper, esempio di sobrietà nei costumi, decisamente all'opposto di Mad Max.