Non essere cattivo: il film di Caligari sarà a Venezia 72 grazie a Valerio Mastandrea

di

A Venezia 72, fuori concorso, ci sarà anche Non essere cattivo, l'ultimo film di Claudio Caligari, scomparso lo scorso 26 maggio a 67 anni. Il direttore della Mostra, Alberto Barbera, ha parlato della candidatura specificando quale importanza abbia avuto Valerio Mastandrea nella conclusione del film.

L'attore romano, di recente alle prese con il film di Zerocalcare, sarebbe stato fondamentale nella conclusione della pellicola, altrimenti rimasta incompiuta: «Il film di Caligari non si sarebbe mai fatto senza di lui - ha detto Barbera - è lui che lo ha voluto, lo ha prodotto, ha trovato i soldi, ha seguito sul set la lavorazione del film quando già Caligari era malato, lo ha montato sulla base delle indicazioni precise del regista, che aveva lasciato detto tutto. Insomma è veramente stato l'alter ego di Caligari. Il film oggi esiste grazie a Valerio Mastandrea».

Mastandrea con Caligari aveva lavorato già nel 1998 in L'odore della notte, poi nel 2005 in Anni rapaci: con il primo aveva vinto anche il Nastro d'argento come miglior attore protagonista, il secondo della sua carriera dopo quello dell'anno precedente con Tutti giù per terra. Mastandrea, poi, ne vincerà in totale altri quattro, di cui due per due interpretazioni (2010 per La prima cosa bella e Good morning Aman, 2013 per Gli equilibristi e Viva la libertà). Accreditato come executive producer, Valerio Mastandrea non sarà nel cast, che comprende invece Luca Marinelli, Alessandro Borghi, Silvia D'Amico e Alessia Cardarelli.

Non essere cattivo

Non essere cattivo
  • Distributore:
  • Genere: Drammatico
  • Regia: Claudio Caligari
  • Interpreti: Luca Marinelli, Alessandro Borghi Silvia d'Amico, Roberta Mattei
  • Sceneggiatura: Claudio Caligari, Francesca Serafini, Giordano Meacci
  • +

Nelle sale Italiane dal: 08/09/2015

che voto dai a Non essere cattivo?

ND.
Inserisci il tuo voto