Mulan: Ang Lee declina l'invito della Disney per la pellicola live-action

di
INFORMAZIONI FILM
Proprio come successo per il franchising de Il libro della giungla della Disney, che ha due sequel in cantiere presso due studi separati, allo stesso modo ci sono in lavorazione due diversi progetti per Mulan. Uno di questi progetti è stato offerto ad Ang Lee che ha rifiutato la proposta della Disney.

Il regista, noto per film come La tigre e il dragone, Brokeback Mountain, Vita di Pi e, naturalmente, Hulk del 2003, ha deciso di non aderire al nuovo progetto prodotto dalla Disney, ovvero la trasposizione live-action del suo popolare film d'animazione uscito nel 1998, Mulan. La versione Disney si baserà sulla sceneggiatura riscritta da Rick Jaffa, che ricordiamo per Jurassic World e Amanda Silver.
L'altro progetto incentrato sul personaggio di Mulan sarà prodotto dalla Sony che, come la Disney, è alla ricerca di un regista asiatico, nonché di un cast prevalentemente asiatico. Il progetto della Sony si basa su uno script di Jason Keller, noto anche per Mirror Mirror.
Per quanto riguarda Ang Lee, il suo prossimo progetto sarà Billy Lynn's Long Halftime Walk, che presenta un cast di talento composto da Kristen Stewart, Vin Diesel, Garrett Hedlund, Steve Martin, Makenzie Leigh, Chris Tucker e Kimberly Battista. Al momento non è trapelato ancora alcun dettaglio sul motivo per cui Lee ha rifiutato di partecipare al progetto, ma molti sostengono che la ragione sia da attribuire ai suoi eccessivi impegni. Un altro suo prossimo progetto, infatti, Thrilla in Manilla, è impostato per uscire nel 2018 e racconta la storia di uno dei più iconici incontri di pugilato nella storia dello sport tra Muhammad Ali e Joe Frazier.
Il progetto sulla trasposizione live-action di Mulan della Disney è previsto per il 2 novembre 2018.

FONTE: CB Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti