Molly's Game: Aaron Sorkin adatterà le memorie della giocatrice professionista di poker Molly Bloom

di
INFORMAZIONI FILM

Aaron Sorkin, attualmente impegnato sul biopic di Steve Jobs, ha in programma di adattare per il grande schermo Molly's Game, nuova versione cartacea delle memorie di Molly Bloom sulle sue esperienze vissute nell'high-stakes dei tornei di poker. The Mark Gordon Company si è assicurata i diritti del libro, che è ufficialmente descritto come segue subito dopo il salto.

Alla fine degli anni 2000, Molly Bloom, una ventenne di Loveland in Colorado, partecipa all'highest stakes, Il torneo di poker tra i più esclusivi che Hollywood avesse mai visto. Lei è stata la sua amante, la sua domatrice di leoni, il suo agente, e il suo ossigeno. Tutti volevano esserci, ma pochi sono stati invitati a giocare. Centinaia di milioni di dollari sono state vinti e persi a questo tavolo. Il Gioco di Molly è diventato il gioco per coloro che sanno di celebrità, magnati d'affari, e milionari. Molly ha messo in scena i suoi giochi in sontuose suite con splendide viste e servizi squisiti. Volò in privato, ha cenato in ristoranti esclusivi, in confidenza con i capi degli Studios di Hollywood, è stata corteggiata da uomini di spicco, ed era al corrente dei pettegolezzi  più deliziosi del mondo, fino a quando tutto è crollato intorno a lei.
FONTE: CS
Quanto è interessante?
0