Millennium - La ragazza che giocava col fuoco: novità sul fronte della produzione

di

Millennium - Uomini che odiano le donne, l'adattamento americano del celebre romanzo di Stieg Larsson curato dallo specialista David Fincher, non ha scaldato gli animi dei fan e della critica come ci si aspettava, probabilmente perché uscito comunque a distanza troppo ravvicinata (e senza troppe differenze) dal precedente porting cinematografico firmato da Niels Arden Oplev che ha lanciato la carriera di Noomi Rapace. Tuttavia, il risultato al botteghino è stato decisamente buono, quindi tutti si chiedevano che fine avesse fatto il progetto per proseguire la trilogia. Ecco, infine, gli aggiornamenti, con la certezza che La ragazza che giocava col fuoco, secondo tassello del puzzle, verrà realizzato.

Lo rivela Entertainment Weekly grazie ad una sua fonte esclusiva, secondo cui lo sceneggiatore Steven Zaillian è ancora all'opera sullo script del secondo film, che però uscirà con tutta calma: con ogni probabilità, non prima del 2014. Non si ha ancora un regista ufficiale collegato al progetto: David Fincher, che ha diretto il primo episodio, non si è ancora espresso al riguardo, mentre sappiamo per certo che Daniel Craig e Rooney Mara sono legati contrattualmente alla saga per tutta la sua durata. Vi terremo informati.
FONTE: EW
Quanto è interessante?
0
Millennium - La ragazza che giocava col fuoco: novità sul fronte della produzione