Michael Cimino vince il Pardo d'onore Swisscom: la premiazione a Locarno

di

Il regista, sceneggiatore e produttore statunitense, premio Oscar nel 1979 con Il Cacciatore, riceverà a Locarno il Pardo d'onore Swisscom durante il 68° Festival del film che si tiene nel comune svizzero.

Nato a New York, dopo aver frequentato gli studi classici ed essersi laureato in belle arti, Michael Cimino entra nell'esercito e dopo riesce a intraprendere con successo la carriera nell'ambito della pubblicità televisiva. Arrivato a Hollywood qualche anno più tardi, scrive la sua prima sceneggiatura originale e debutta alla regia con Thunderbolt and Lightfoot (1974), insieme con Clint Eastwood e una giovanissima Jeff Bridges, poi candidata agli Oscar. Quattro anni dopo la consacrazione arriva con The Deer Hunter, in Italia noto come Il Cacciatore, film che gli permette di vincere cinque premi Oscar. 

Cimino è riuscito a raccontare l'America e gli americani, con uno stile unico, capace di unire epica ed emozioni, senza mai dimenticare la bellezza e gli scorci del paesaggio americano. Domenica 9 agosto, in Piazza Grande, Michael Cimino verrà premiato con il Pardo d'onore Swisscom e il giorno successivo sarà possibile presenziare a una sua conferenza allo spazio Cinema, intervento che sarà corredato dalla proiezione dei due film citati poc'anzi e Heaven's Gate (1980) e Year of the Dragon (1985). «Sono molto onorato di poter accogliere Michael Cimino e sono sicuro che la sua presenza sarà un forte stimolo per i tanti spettatori e giovani registi presenti a Locarno» ha commentato Carlo Chatrian, direttore artistico del Festival. 

Altri contenuti per Il cacciatore

Il cacciatore

Il cacciatore
  • Distributore:
  • Genere: Drammatico
  • Regia: Michael Cimino
  • Interpreti: Christopher Walken, John Savage, Robert De Niro, Meryl Streep, John Cazale, George Dzundza, Chuck Aspegren, Shirley Stoler, Rutanya Alda
  • Sceneggiatura: Deric Washburn
  • +

Nelle sale Italiane dal: 23/03/1979

che voto dai a Il cacciatore?

10

media su 2 voti

Inserisci il tuo voto