Memphis: gli ultimi giorni di Martin Luther King in un film di Paul Greengrass

di
INFORMAZIONI FILM

Memphis, la biografia degli ultimi giorni di vita di colui che, per la sua attività di pacifista, viene accostato alla figura di Gandhi, sembra muoversi da una situazione di stallo. Il lungometraggio diretto da Greengrass, sembrerebbe aver ricevuto nuova linfa vitale dai fondi finanziari concessi dalla società Veritas in trattative con il produttore Wild Bunch. Il progetto era stato accantonato dalla Universal Pictures sempre per motivi finanziari, divincolando così gli addetti ai lavori verso nuovi lidi.

Lo script narra degli ultimi giorni di King mentre cerca di organizzare una marcia di protesta in solidarietà dei lavoratori neri della nettezza urbana, colpiti da vessanti norme razziali. Il luogo è quella stessa Memphis dove Martin Luther King perde la vita il 4 aprile 1968 per mano dell'assassino James Earl ray. la storia raccontata nella pellicola continua con la seguente caccia all'uomo organizzata dalle forze federali, quelle stesse che, prima del tragico evento, non fecero altro che screditare e boicottare l'operato di quell' uomo che disse: "Ho un sogno, che un giorno questa nazione si sollevi e viva pienamente il vero significato del suo credo; Riteniamo queste verità di per se stesse evidenti, che tutti gli uomini siano stati creati uguali".
FONTE: deadline
Quanto è interessante?
0