Meg: Eli Roth è in trattative con Warner Bros per dirigere la storia dello squalo Megalodon

di
INFORMAZIONI FILM

Acquisito di recente dallo studio cinematografico della Warner Bros, la storia scritta da Steve Alten, autore del New York Times, narra dell'incontro tra l'umanità e uno squalo Megalodon, ritenuto estinto da diversi anni e capace di arrivare fino ai 17 metri di lunghezza con la sua struttura ossea. Veniamo a sapere che il regista di Cabin Fever ed Hostel, secondo Variety, sarebbe in trattative per dirigere la pellicola.

Durante una missione ufficiosa nelle acque dell'Oceano Pacifico, Jonas Taylor, protagonista dell'avventura, si ritrova faccia a faccia con quello che è stato ritenuto per molti anni il predatore più temibile di sempre per l'uomo, e sebbene sia quasi impossibile provarne l'esistenza, si tratterebbe proprio del famigerato Megalodon.
Taylor trascorre anni analizzando le diverse teorie, studiando e scrivendo le proprie congetture sulla possibilità che Meg, lo squalo, sia ancora vivo nelle profondità dell'oceano: munitosi di attrezzatura subacquea e l'aiuto di un amico, decide di tornare là dove aveva visto la creatura e testimoniare quindi la sua esistenza.

FONTE: CS
Quanto è interessante?
0