Marvel Studios: Shane Black parla di possibili film vietati ai minori

di

La Marvel non è solo "eroi solari" e film per famiglie. Se guardiamo ai personaggi in mano ai Marvel Studios ce ne sono un bel po' che possono essere tramutati in veri e propri film vietati ai minori: Daredevil, Punisher, Blade, Luke Cage, Iron Fist, Jessica Jones... ma il regista di Iron Man 3, Shane Black, ne ha altri due in testa: "Ho sempre pensato che certi personaggi potessero essere realizzati in maniera molto fica. Quentin Tarantino l'ha fatto già, in una certa maniera, con Django Unchained ma ho sempre pensato che ci fosse una versione di Pantera Nera anni 70 che potesse trasformarsi in un film ambientato in un periodo veramente cool e che coinvolgesse un bel po' di tensioni razziali accaduti a quei tempi. Non accadrà. E poi c'è Nick Fury, che ho adorato leggere quando ero ragazzo. Dovreste leggere il lavoro di Jim Steranko per Tales of Suspense che sono tra i fumetti più belli di tutti i tempi. Ma ora hai Samuel L. Jackson che lo interpreta che ha 60 anni ed è una specie di figura patriarcale".

FONTE: Fandango
Quanto è interessante?
0