Marvel

Marvel Studios: Feige parla dei film vietati ai minori, la DC, Venom e altro

di
In occasione dell'uscita di Spider-Man: Homecoming, in arrivo questo 6 luglio nei cinema, Allociné ha intervistato Kevin Feige, il presidente dei Marvel Studios, dove ha svelato vari dettagli e informazioni sulla Casa delle Idee.

Questo un sunto dell'intervista:

  1. "Come Star Wars, anche i Marvel Studios avranno un logo speciale per il 10° anniversario dell'MCU il prossimo anno".
  2. "La mia più grande soddisfazione è l'aver ingaggiato Robert Downey Jr. come Iron Man, perché ha lanciato l'MCU ed è stata la mia prima decisione".
  3. "Non ho grossi rimpianti nell'MCU, probabilmente piccoli momenti, ma nulla di eclatante"
  4. "Non ci sono piani per i Fantastici Quattro, nessuna discussione"
  5. "Per Spider-Man è stato semplice: Sony e Marvel hanno capito che era la miglior cosa per il personaggio fare quest'accordo, per entrambi"
  6. "Il successo di Wonder Woman è importante perché ha cambiato l'idea che le persone non vogliono film con supereroine donne"
  7. "il nostro obiettivo con Spider-Man era riaverlo dove appartiene, con gli altri eroi Marvel, farlo interagire con loro, come nei fumetti originali"
  8. "Per ora non ci sono piani per Venom nell'MCU, quello è un progetto Sony"
  9. "Quando abbiamo visto Tom Holland durante le audizioni con Robert Downey Jr., abbiamo capito che sarebbe stato il nostro Spider-Man. La loro chimica era perfetta"
  10. "Avengers: Infinity War è il culmine dell'MCU. Praticamente ogni cosa che giriamo ogni giorno è uno spoiler. E' veramente eccitante!".
  11. "Non ci saranno 69 eroi in Infinity War. Magari 69 personaggi, ma non eroi..."
  12. "Infinity War non costerà un miliardo, non è vero!".
  13. "Ci sarà una conclusione delle storie che sono iniziate con il primo Iron Man, ma non credo che l'MCU in sé finirà presto"
  14. "Ci sono tante idee per il futuro in casa Marvel"
  15. "La gente mi chiede se le persone si stuferanno dei cinefumetti dal 2003. Ho già detto che finché verranno realizzati film unici e differenti tra di loro, il pubblico sarà sempre interessato. Guardiani della Galassia vol.2 è diverso da Spider-Man: Homecoming, che sarà diverso da Thor: Ragnarok che sarà diverso da Black Panther e da Avengers: Infinity War".
  16. "I registi vengono scelti in base a due cose: i loro lavori precedenti ed il meeting"
  17. "Probabilmente un giorno ci sarà un crossover con i personaggi delle serie tv. Ma per ora non ci sono piani. Abbiamo troppi personaggi. E i Defenders hanno una loro dinamica".
  18. "Non c'è nessuna rivalità con la DC, esiste solo per la stampa. Geoff Johns è un carissimo amico, sono orgoglioso del successo che ha avuto. Quando un film va bene al box-office e viene acclamato dal pubblico e dalla critica, è un bene per tutti. Quindi tifo sempre per i film DC."
  19. "Un biopic su Stan Lee prodotto dai Marvel Studios? Forse un giorno. Quell'uomo ha avuto una vita straordinaria"
  20. "Cosa aspettarsi dal Comic-Con? Basta vedere i nostri prossimi film..."
  21. "Nuovi personaggi da introdurre? Ce ne sono, alcuni meno conosciuti dei Guardiani, che hanno un gran potenziale..."
  22. "Il mio easter egg preferito resta quello di Iron Man 2, quando appare Wakanda sullo schermo. E ora abbiamo dato vita a Pantera Nera e a Wakanda"
  23. "Black Panther sarà diverso. E' un film geo-politico su una nazione veramente isolata. Ryan Coogler è un regista veramente talentuoso, il cast è straordinario: uno dei migliori che abbiamo mai assemblato"
  24. "Al momento non stiamo lavorando a film vietati ai minori, ma non sono mai stati fuori discussione".
FONTE: Twitter Quanto è interessante?
4
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti