Marvel

Marvel: Feige su Batgirl, l'umorismo, Josh Brolin, i film vietati e James Gunn

di
Durante una visita dei giornalisti al quartier generale dei Marvel Studios, sono state rivolte delle domande al presidente della Casa delle Idee, Kevin Feige. Il The Hollywood Reporter ha riportato le risposte più interessanti.

James Gunn ha confermato che scriverà e dirigerà Guardiani della Galassia vol.3 ma, secondo Feige, la sua collaborazione con la Marvel potrebbe andare oltre: "James ha un particolare collegamento con questi personaggi e con l'universo cosmico. Penso che potrebbe supervisionare ulteriori storie in futuro, oltre a Vol.3. I nostri filmaker e sceneggiatori sanno sempre quel che stiamo facendo, e costantemente danno idee anche sugli altri progetti".

L'umorismo nei film Marvel è sempre stato 'croce e delizia' di questi film. Da una parte ci sono i detrattori, dall'altra fan e pubblico che chiaramente adorano tutto questo. Cosa pensa Feige? "Non ci sediamo e diciamo 'ok, abbiamo bisogno di 15 battute nelle prime 45 pagine', ma è qualcosa che ci diverte. Certamente in film come Guardiani della Galassia o Ant-Man ce ne sono di più.". La Marvel non ha nemmeno piani per dei film vietati ai minori [R Rated, nb.] come Logan - The Wolverine e Deadpool, anche perché Feige non pensa che il successo di questi film sia dovuto al rating: "Sono i rischi che hanno preso, anche a livello creativo. Dovrebbe essere preso come spunto da tutti". Per Feige tra i motivi del successo di queste pellicole ci sono la finalità della storia di Wolverine e la rottura della quarta parete di Deadpool.

Riguardo il recente casting di Josh Brolin (il Thanos di questo universo) come Cable in Deadpool 2, Feige spiega: "Nei nostri contratti non diciamo quali ruoli possono o non possono interpretare gli attori. Per intenderci, Indiana Jones ed Han Solo sono la stessa persona... non è mai stato un problema. E Thanos e Cable sono due personaggi totalmente differenti".

Infine, Feige ha affermato di sapere che Joss Whedon dirigerà un film su Batgirl per la Warner/DC da diverso tempo e di essere un fan dell'idea: "Joss ci ha chiamati un paio di mesi fa. Non era costretto a farlo, ma è stato molto bello da parte sua. Noi supportiamo il suo nuovo progetto. Vogliamo vedere Batgirl di Joss Whedon, sarà straordinario".

FONTE: THR
Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Cinema