Mark Millar vorrebbe lo stesso universo per tutti i film tratti da fumetti Marvel

di

Mark Millar sarà il consulente creativo dei film della Twentieth Century Fox tratti dai fumetti Marvel (vale a dire i film sugli X-Men, su Wolverine e I Fantastici 4). Per questioni di diritti questi personaggi cosi come quelli in mano alla Sony Pictures (Spider-Man e Ghost Rider) non possono apparire né essere citati nei film prodotti direttamente dai Marvel Studios (Iron Man, The Avengers, Thor...). Ma Millar ha un'opinione differente a riguardo...

"La Fox mi ha detto che vuole creare un'universo coeso e a me piacerebbe che questo funzioni in complemento di quello della Marvel." spiega Millar "Sarebbe bello se questi universi non si contraddicessero a vicenda, cosi che vedendo Spider-Man, The Avengers, gli X-Men e tutti gli altri, come spettatore non avresti idea che invece sono realizzati da studios differenti. Mi piacerebbe far sembrare che questi film siano ambientati tutti nello stesso posto". L'idea di Millar, in effetti, potrebbe funzionare. Questo permetterebbe ai vari studios di tenersi stretti i diritti dei vari personaggi ma lavorando come se tutto fosse un grande universo narrativo; ovviamente, se l'idea andasse in porto, non vedremo mai Spider-Man in The Avengers o Wolverine incontrare Iron Man (a meno che gli studios non stringano degli accordi) ma non si verrebbero a creare dei problemi legati ai diritti e che potrebbero nascere presto (in The Wolverine appare Viper, se i Marvel Studios volessero utilizzare lo stesso personaggio in un futuro film su Captain America saranno costretti o a rinunciare oppure a cambiare totalmente il personaggio per distanziarlo da quello fatto dalla Fox).Per quanto riguarda i film della Fox, Millar spiega: "Non vogliamo creare un'universo tipo quello Marvel in fretta e furia. Seguendo il modello Marvel, dobbiamo prima stabilire le cose. Se tu rilanci i Fantastici 4, e dentro ci infili Wolverine e gli X-Men, questi distrarranno il pubblico dai Fantastici 4. Puoi rendere consapevoli che questi personaggi vivono nello stesso universo senza fare un grande film-crossover e sarebbe una vera ingiustizia fare un primo film sui Fantastici 4 senza incentrarlo su di loro". 
FONTE: Blastr
Quanto è interessante?
0