Luc Besson contro i cinecomics e... Captain America!

di
Luc Besson si è addentrato nel genere dei cinecomics con Valerian e la città dei Mille Pianeti. Peccato che la pellicola, al momento, non stia andando bene al botteghino e sia stato accolto in maniera tutt'altro che positiva da critica e pubblico.

Ed ora Luc Besson torna ad attaccare il genere dei cinecomics, come aveva fatto qualche giorno fa, ed ha spiegato: "sono stanco dal genere. Era bello dieci anni fa quando abbiamo visto il primo Spider-Man o il primo Iron Man. Ma adesso siamo ai capitoli cinque, sei, sette... abbiamo un supereroe che lavora con un altro supereroe, ma non sono della stessa famiglia... sono confuso!".

Ma Besson, che ha già scritto due sequel di Valerian e la Città dei Mille Pianeti, si scaglia principalmente contro Captain America: "Quel che più mi infastidisce è quando tentano di mostrare la Supremazia dell'America per dimostrare quanto sono grandi. Quale altro paese al mondo avrebbe il coraggio di chiamare un proprio film 'Capitan Brasile' o 'Capitan Francia'? Nessuno! Direbbero 'dai, avanti, non possiamo farlo'. Ma loro lo hanno fatto, hanno fatto un film chiamato 'Captain America' e tutti pensano che sia normale! Non sono qui per fare propaganda, sono qui per raccontare una storia".

FONTE: CBM
Quanto è interessante?
5