Le vie del Cinema, a Narni la XVIII edizione dal 3 all'8 luglio

di
INFORMAZIONI FILM

Si svolgerà dal 3 all'8 luglio a Narni (TR) la XVIII edizione di "Le vie del cinema", la Rassegna di cinema restaurato ad ingresso gratuito, diretta da Alberto Crespi e Giuliano Montaldo, ed organizzata per iniziativa del Comune di Narni con la collaborazione della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale e quest'anno in collaborazione con la Universal.

Diventata maggiorenne, la Rassegna festeggerà questo importante anniversario attraverso numerose iniziative, mantenendo comunque inalterata la formula del "cinema di papà", grazie alla quale da anni registi attivi nel cinema del presente scelgono fra i recenti restauri della Cineteca Nazionale il loro film preferito e lo presentano sul palco del Parco dei Pini di Narni. Un'iniziativa che quest'anno diventa anche un libro, "Il cinema di papà", curato da Alberto Crespi ed edito dal Comune di Narni e dalla Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale. Oltre quaranta interviste a registi del presente alle prese con il film della loro vita. 
Tra queste, l'intervista a Saverio Costanzo, ospite della serata di apertura martedì 3 luglio, che presenterà al pubblico il recente restauro di Per un pugno di dollari di Sergio Leone. Tra le altre presenze, quella duplice di Pietro Marcello e Maurizio Ponzi che, mercoledì 4 luglio, introdurranno la visione de Il bandito di Alberto Lattuada; quella del regista Andrea Segre e del matematico Michele Emmer, primogenito del regista Luciano Emmer, che giovedì 5 luglio presenteranno la proiezione de La ragazza in vetrina, quella degli attori Norma Martelli e Claudio Bigagli e del montatore Roberto Perpignani che, venerdì 6 luglio, introdurranno La notte di San Lorenzo di Paolo e Vittorio Taviani. 
In occasione del suo diciottesimo anno di vita "Le vie del cinema" si apre per la prima volta al Cinema Internazionale con una proiezione davvero imperdibile, resa possibile dalla collaborazione con la Universal che quest'anno festeggia il suo Centenario. Sabato 7 luglio verrà infatti proiettato un film memorabile della major più antica di Hollywood: La Stangata, firmato nel 1973 da George Roy Hill ed interpretato da Paul Newman e Robert Redford, restaurato in alta definizione per il formato Blu-ray con nuovi contenuti speciali. Il film verrà presentato nell'ambito di una "Serata Hollywood" introdotta dal doppiatore Sergio Fiorentini e dal critico Vieri Razzini, che presenteranno anche La regina d'Africa di John Huston, nella versione restaurata in digitale a cura di Paramount Pictures e Itv Studios Global  Entertainment ed edita in home video dalla Teodora Film-Flamingo Video. Per la serata conclusiva di "Le vie del cinema", domenica 8 luglio, è prevista la proiezione del film La macchina ammazzacattivi di Roberto Rossellini, presentato dal regista Gianni Amelio, dal critico e conservatore della Cineteca Nazionale Enrico Magrelli. 
Tutti gli appuntamenti serali avranno luogo all'interno del Parco dei Pini dalle ore 21.30. L'ingresso è gratuito per tutte le serate. 
Assoluta novità di questa edizione anche una Mostra di libri sul cinema, con una presentazione al giorno, alle 18.30 all'interno del Parco dei Pini di Narni Scalo. Ma anche una serie di iniziative collaterali, a partire da un bando di concorso - rivolto a tutto il territorio nazionale - per la realizzazione di quella che diventerà la sigla video ufficiale della rassegna e che verrà annunciata nel corso della serata di chiusura. 
Inoltre, un secondo concorso per cortometraggi documentari a tema - rivolto esclusivamente ai ragazzi ed alle ragazze residenti nella regione Umbria - dal titolo "Racconta la tua città", il cui intento è quello di  valorizzare la migliore produzione audiovisiva giovane del territorio capace di raccontare in meno di 10 minuti la città di Narni e il suo legame con il cinema. A seguito di una selezione, verrà stilata una classifica di dieci cortometraggi che saranno proiettati durante l'edizione 2012 della manifestazione. Il cortometraggio vincitore verrà inserito, per la durata di un anno, sul sito ufficiale del festival www.leviedelcinema.it. Inoltre all'autore verrà offerta la possibilità di eseguire la post-produzione del suo prossimo lavoro audiovisivo presso una società di produzione video. 
Tutte le informazioni su www.leviedelcinema.it 
Le vie del Cinema, a Narni la XVIII edizione dal 3 all'8 luglio