Kong: Skull Island, Jordan Vogt-Roberts sull'opening scene scartata dalla Warner

di
A circa due settimane dell'uscita nelle sale del riuscito Kong: Skull Island, torniamo a parlare del monster movie anni '70 diretto da Jordan Vogt-Roberts, che intervistato da Empire ha rivelato quale fosse l'opening scene che voleva girare ma sulla quale la Warner Bros ha messo il proprio veto.

[ATTENZIONE, POSSIBILI SPOILER PER CHI NON AVESSE ANCORA VISTO IL FILM]

Nella scena d'apertura del film, due soldati, uno americano e l'altro giapponese, si paracadutano durante la Seconda Guerra Mondiale nella Skull Island, incontrando durante un combattimento l'enorme Re delle Scimmie. Ma il regista aveva in mente ben altro.

Ecco le sue dichiarazioni: «Quando ho rivelato allo studio la mia idea, mi hanno subito detto "No. Sei pazzo. Non puoi farla". Allora: siamo sempre nella Seconda Guerra Mondiale, ma nella stessa spiaggia arriva una squadra speciale i cui membri cominciano a uccidersi l'un l'altro... e improvvisamente ecco questa scimmia enorme che esce dalla giungla. Decidono di ucciderla e lo fanno. Tu, seduto in sala, pensi "ma come? hanno appena ucciso Kong?", e nel mentre si sente un grido potentissimo e una scimmia ancora più grande, il vero King Kong, esce allo scoperto. Era una specie di idea per inviare un messaggio, e cioè che non sarebbe stato come gli altri film sul personaggio... ma non me l'hanno fatta fare».

A voi sarebbe piaciuta un'opening scene del genere? Vi ricordiamo che Kong: Skull Island è ancora nelle sale con protagonisti Tom Hiddleston, Bire Larson, Samuel L. Jackson, John C. Reilly e John Goodman.

FONTE: Empire
Quanto è interessante?
0

Kong: Skull Island

Kong: Skull Island
  • Distributore: Warner Bros. Pictures Italia
  • Genere: Fantastico
  • Regia: Jordan Vogt-Roberts
  • Interpreti: Tom Hiddleston, Brie Larson, Samuel L. Jackson
  • Sceneggiatura: Max Borenstein, John Gatins
  • +

Nelle sale Italiane dal: 07/03/2017

incasso box office: 1.444.118 Euro

che voto dai a Kong: Skull Island?

7.2

media su 44 voti

Inserisci il tuo voto