Marvel

Kevin Feige sul 10° Anniversario dei Marvel Studios: "Celebreremo in grande"

di
Era il 2008 quando, contro ogni possibile aspettativa, l'ormai amatissimo e cult Iron Man con Robert Downey Jr uscì nelle sale di tutto il mondo, riscuotendo (aggiungiamo meritatamente) un successo incredibile di critica e pubblico.

Quello fu solo il primo, importantissimo tassello di un mosaico più complesso e strutturato che da lì a pochi anni avremmo imparato a conoscere come Marvel Cinematic Universe, un universo cinematografico condiviso tra i più grandi e famosi supereroi della Casa della Idee. Non contenti, però, poco dopo cominciarono anche a sperimentare e andare oltre, trasponendo personaggi meno noti e per questo bisognosi di un giusto rilancio su di un media diverso come Guardiani della Galassia o Ant-Man.

E ancora oggi continuano a piovere endorsement da stampa specializzata e fan in delirio... certo, con qualche svista e un paio di critiche sulla protratta stanchezza della formula, ma nulla di irreparabile, come poi registi indipendenti del calibro di James Gunn, Peyton Reed o Scott Derrickson ci hanno fatto capire in questi ultimi anni, mostrandoci come la variabile della pura creatività e un pizzico di libertà aggiunta possano portare allo sviluppo di un prodotto sì canonico ma che non rinunci a sorprendere per virtuosismi registici o qualità stilistica.

Tutto questo per dire che il 2018 vedrà i festeggiamenti del 10° Anniversario dei Marvel Studios, che quell'anno porterà in sala gli attesissimi Black Panther, Avengers: Infinity War e Ant-Man and The Wasp. E ovviamente continueranno le sorprese, anche se a detta di molti ci stiamo pian piano avvicinando alla fine di un lungo ciclo narrativo che porterà con sé conseguenze da elaborare negli anni a venire.

Intervistato così da Comingsoon.net, il Presidente Kevin Feige ha avuto modo di parlare del 10° Anniversario degli studios e del futuro dei vari franchise. Ecco cosa ha rivelato: «Se solo ci penso, sento il mio cervello esplodere. Avremo 20 film prodotti nel corso di 10 anni. Adesso stiamo discutendo di come promuovere e festeggiare questo grande avvenimento. Personalmente ho un ricordo molto divertente del decimo anniversario di Star Wars quando ero alle elementari. Adesso Star Wars ha 40 anni e mi chiedo come sarà la Marvel tra 30 anni. Non ne ho assolutamente idea. So solo che siamo molto orgogliosi di questi dieci anni trascorsi e vogliamo celebrarli in qualche modo. E Infinity War, francamente, sarà parte di quella celebrazione».

Feige ha anche discusso di come Infinity War possa essere strettamente connesso a una grande roadmap o se i piani sul terzo crossover siano cambiati in corso d'opera: «Credo sia un'ottima combinazione di entrambe le cose. È il risultato scaturito dall'avere un obiettivo e un finale. Si tratta di dirigersi verso questo ma compiere delle modifiche in corso per migliorare dei film ai quali stiamo lavorando. Non vogliamo mai essere rigidi in una struttura che non ci permetta di fare cose divertenti, nuove o inaspettate lungo la strada».

Infine, in attesa della celebrazione nel 2018, vi ricordiamo che quest'anno arriveranno nei cinema anche altri due attesissimi progetti targati Marvel, che sono Spider-Man: Homecoming di Jon Watts e Thor: Ragnarok di Taika Waititi.

FONTE: CS.net Quanto è interessante?
8
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti
Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Cinema