Iron Man 3: un'intervista rivela qualche spoiler!

di

Gwyneth Paltrow e il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, hanno fornito qualche dettaglio in più riguardo Iron Man 3, in uscita ad aprile nelle sale cinematografiche italiane. Trovate i dettagli dopo il salto ma attenzione! Contengono spoilers!

Guardando i trailer è difficile non soffermarsi sulla distruzione della villa di Tony Stark da parte del Mandarino. Una sequenza esplosiva situata alla fine del primo atto, come rivela Feige: "avete visto che nei trailer la casa di Tony viene attaccata. Quindi alla fine del primo atto del film, casa sua non c'è più. La sua tecnologia non c'è più. Tutto quel che ha è un'armatura che funziona a malapena e, appena dopo che è fuggito da casa sua che viene distrutta, non funziona più. Tony si ritrova nel mezzo degli Stati Uniti D'America, a Rose Hill, Tennessee, completamente lontano dal suo habitat. Un tizio che vive a Malibu e che va a Monaco e Manhattan ora si ritrova a Rose Hill, in Tennessee, con un'armatura che non funziona, investigando sul villain conosciuto come Mandarino, cercando di capire dove si nasconde. Tony crede che ci siano degli indizi che lo porteranno a scoprire dove si trova il Mandarino, quindi trascina la sua armatura dentro un capannone, trova un'ascia e la apre. Viene fuori che si ritrova in questa piccola officina di questo giovane ragazzino chiamato Harley". Un'altra scena esplosiva è l'attacco all'Air Force One: "i nostri sceneggiatori hanno avuto una grandissima idea, mettendo Tony in una situazione in cui non sai come può venirne fuori. L'idea di Shane Black e Drew Pearce era quella di avere tredici persone in aria e J.A.R.V.I.S. dire a Tony che ne può trasportare solo quattro. Come farà Iron Man a salvarli tutti? Se ne sono usciti con questo gioco della Hasbro, Barrel of Monkeys, in cui puoi agganciare le varie scimmiette del gioco tramite le loro mani. E nel film Tony vola e afferra le persone e gli dice di afferrare a loro volta altre persone. E in un batter d'occhio hai queste tredici persone che si tengono per mano l'un l'altra". In molti avranno notato, invece, il tatuaggio sul collo del Mandarino... lo scudo di Captain America: "Shane Black ha avuto l'idea di avere il background del Mandarino sconosciuto a tutti." spiega Feige "non sappiamo da dove viene, ma sembra essere una sorta di ufficiale militare. Ha iniziato a prendere le iconografie e i simboli dalle altre culture per i propri fini. Utilizza il nome del Mandarino, abiti con draghi disegnati e usa una sorta di guerriglia tattica del Sud America per incutere terrore.". Nel film sarà presente anche l'A.I.M. guidata da Aldrich Killian: "Killian è a capo di quest'organizzazione nota come A.I.M. che sta sviluppando Extremis, che è un qualcosa che attinge dal DNA umano ed è in grado di riprogrammare e rigenerare gli arti e migliorare la forza nonché curare le ferite. Ma potrebbe anche cambiare il mondo, che è quello che vuole fare Killian". Una delle novità del film è rappresentata da Iron Patriot, come spiega Feige: "quel che scopriamo all'inizio del film è che hanno fatto un'accordo. Tony ha lasciato l'armatura a Rhodey, lui la usa in collaborazione con il governo degli Stati Uniti D'America. Quindi all'inizio del film, vediamo il Presidente chiedere a Rhodey, alias War Machine, di ridipingere l'armatura e soprannominarsi Iron Patriot affinché possa divenire un'eroe americano, al contrario degli Avengers e Iron Man, che sono un'entità separata... ad un certo punto, nel terzo atto, quando s'incontrano, diventa un buddy action film. Ad un certo punto del film nessuno dei due ha l'armatura e fanno squadra come in un vecchio film d'azione.". E riguardo la possibilità di vedere Pepper in armatura? Gwyneth Paltrow rivela: "ci sono state delle discussioni sull'avere Pepper in armatura alla fine di Iron Man 2 ma la Marvel non era ancora pronta per questo. So che Robert Downey Jr. voleva che Pepper facesse qualcosa di più in questo film, ed è stata una cosa importante perché mi ha spinto a tornare per fare qualcosa di più divertente, diverso e anche avventuroso. Sarebbe stato bello avere ancora una volta la vecchia Pepper, ma in questo film fa un'esperienza diversa". Se arrivati a questo punto vi state chiedendo ancora se Pepper indosserà l'armatura nel film, la risposta è... si. "Non mi è dispiaciuto indossare l'armatura. Ho pensato che fosse leggera e confortevole" rivela la Paltrow "i miei bambini mi hanno detto che era fica. Loro erano sul set il giorno in cui dovevo indossarla, e a mio figlio, quando mi ha vista dentro l'armatura, gli si sono illuminati gli occhi, quindi ne è valsa la pena".

Iron Man 3

Iron Man 3
  • Distributore: Walt Disney Studios Motion Pictures Italia
  • Genere: Comics / Fumetti
  • Regia: Shane Black
  • Interpreti: Robert Downey Jr, Gwyneth Paltrow, Don Cheadle, Ben Kingsley, James Badge Dale, Guy Pearce, Rebecca Hall, Jon Favreau, Ashley Hamilton, Stephanie Szostak
  • Sceneggiatura: Shane Black, Drew Pearce
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

Nelle sale Italiane dal: 24/04/2013

incasso box office: 15.834.772 Euro

Nelle sale USA dal: 03/05/2013

incasso box office: 403.120.000 Euro

  • Formato Blu-Ray
  • Anno di Uscita: 2013
  • Numero Dischi: 2
  • +

che voto dai a Iron Man 3?

8.1

media su 70 voti

Inserisci il tuo voto