Marvel

I Marvel Studios stavano per vendere i diritti di Thor e Captain America

di
I fan della Marvel acclamano Kevin Feige, presidente dello studio, l'uomo che è stato in grado di portare al cinema (con successo) anche i personaggi di serie B e C della Casa delle Idee e ideare il mega Universo Cinematografico Marvel Studios.

Ma c'è un altro uomo che i fan Marvel dovrebbero ringraziare: David Maisel. Maisel entrò a fa parte della Marvel effettivamente nel 2003, quando Avi Arad era ancora a capo dell'azienda e aveva praticamente svenduto tutti i personaggi a numerosi studios. Fu Maisel ad ideare il concept di Marvel Studios e, insieme a Feige, vederlo nascere.

Ma in un'intervista, Maisel ha svelato che i fan della Casa delle Idee hanno rischiato di non vedere gli Avengers al cinema. Infatti, quando Maisel arrivò, Arad stava per vendere a tutti gli effetti (pensate all'accordo con la Fox per X-Men e Fantastici Quattro) i personaggi di Thor e Captain America.

"Se fossi arrivato 3-6 mesi dopo, quegli accordi sarebbero stati stipulati" spiega "E non ci sarebbe stata l'opportunità di avere tutti questi personaggi insieme".

Arad era, infatti, vicino a vendere totalmente Captain America alla Warner Bros. (una cosa ironica, visto che è lo studio dei fumetti DC Comics... ma nemmeno cosi improbabile, visto che la New Line possedeva i diritti di Blade) e Thor alla Sony.

FONTE: CBR Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti