Marvel

Guardiani della Galassia Vol. 2: Michael Rooker parla dei dubbi sul casting

di
Guardiani della Galassia, con l'uscita al cinema del secondo volume, ha confermato di essere uno dei prodotti della Marvel più apprezzati da critica e pubblico. Da Star-Lord a Gamora, fino a Groot. Ogni componente del film è diventata ormai di culto ma all'inizio i dubbi fioccavano. Anche per quantto riguarda il casting.

Come ha affermato lui stesso in un'intervista a USA Today, Michael Rooker non era affatto la prima scelta della Marvel per il ruolo di Yondu:"Non credo che fossi la prima scelta della Marvel. Sono sicuro che esistono altri attori e altre star che avrebbero portato più soldi se avessero interpretato il mio ruolo."
Naturalmente Rooker non è stato l'unico attore per il quale la Marvel ha nutrito qualche dubbio in passato. Fin dall'inizio, quando il Marvel Cinematic Universe era ancora agli albori, è nota la diffidenza che ebbero i produttori ad affidare il ruolo di Tony Stark/Iron Man a Robert Downey Jr., considerato il suo passato.
Diretto da James Gunn, Guardiani della Galassia Vol. 2 sta avendo un successo incredibile al box-office. Il cast comprende nel cast Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Michael Rooker, Karen Gillan, Pom Klementieff, Elizabeth Debicki, Chris Sullivan, Sean Gunn, Sylvester Stallone e Kurt Russell, con le voci di Vin Diesel e Bradley Cooper.

Guardiani della Galassia Vol. 2

Guardiani della Galassia Vol. 2
  • Distributore: Walt Disney Studios Motion Pictures Italia
  • Genere: Comics / Fumetti
  • Regia: James Gunn
  • Interpreti: Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Bradley Cooper, Vin Diesel, Pom Klementieff, Karen Gillan, Michael Rooker, Elizabeth Debicki, Chris Sullivan, Sean Gunn, Tommy Flanagan, Kurt Russell
  • Sceneggiatura: James Gunn
  • +

Nelle sale Italiane dal: 25/04/2017

incasso box office: 3.738.837 Euro

Nelle sale USA dal: 05/05/2017

incasso box office: 146.510.104 Euro

che voto dai a Guardiani della Galassia Vol. 2?

8.3

media su 84 voti

Inserisci il tuo voto