George Lucas abbandona il cinema per aprire un museo

di

George Lucas ha deciso di abbandonare completamente il mondo del cinema per darsi ad un'altra delle sue passioni: l'arte. I miliardi che ha guadagnato negli anni tra i ricavi di Guerre Stellari e la recente vendita della LucasFilm andranno a finanziare la sua vera passione, diventare il curatore di un museo.

In una intervista alla CBS Lucas ha dichiarato di collezionare opere d'arte fin dagli anni alla scuola di cinema e che aveva il desiderio di diventare un illustratore ma che il padre gli bocciò l'idea sul nascere. Il creatore del mondo di Guerre Stellari ha dichiarato inoltre che vorrebbe che il suo museo sia una fonte d'ispirazione per i più giovani. "Questo museo è consacrato alla cultura fantasy. Come si crea l'ambiente, come si disegnano i set, come si creano un personaggio e i costumi. Parte del museo sarà sviluppato per educare la gente alle basi della narrazione, come trasformare in realtà le proprie fantasie, che è ciò che è successo con Star Wars."
FONTE: Collider
Quanto è interessante?
0