Ezekiel Moss: Philip Seymour Hoffman dietro la macchina da presa

di
INFORMAZIONI FILM

Reduce del riconoscimento, insieme a Joaquin Phoenix, della Coppa Volpi alla Mostra del Cinema di Venezia 2012 con "The Master", l'attore Philip Seymour Hoffman, dopo una prima esperienza alla regia con "Jack Goes Boating" del 2010, ha intenzione di dirigere il film "Ezekiel Moss" un dramma dalle tinte sovrannaturali ambientato durante la grande depressione.

Prodotto da Mandalay Pictures e Likely Story, tra gli addetti ai lavori è presente anche Keith Bunin, la cui sceneggiatura per il film è apparsa nella Black List del 2011, che sarebbero le migliori storie ancora non utilizzate da Hollywood. La storia segue un fantasioso ragazzo che vive in in una piccola città, un giorno fa amicizia con un misterioso vagabondo che ha la capacità di parlare con i defunti. Chaty Shulman di Mandalay Pictures, parlando del neo regista dice: "Hoffman è uno dei piu' grandi talenti della nostra generazione" - "siamo entusiasti di essere nelle sue mani capaci che dirigono questa accattivante esplorazione gotica della fede e del sovrannaturale".
FONTE: variety
Quanto è interessante?
0