DC Comics: Charles Roven ribadisce che non ci sono piani per film vietati ai minori

di
In una nuova intervista, il produttore Charles Roven ha ribadito che non ci sono piani per distribuire al cinema film vietati ai minori incentrati sull'Universo Cinematografico della DC Comics.

"Suicide Squad sarà distribuito come un PG-13, non abbiamo avuto discussioni serie o roba simile riguardo un'uscita con il vietato ai minori" afferma "Capisco perché Deadpool è stato vietato ai minori ma questi personaggi della DC, molti sono cosi iconici e sono amati da cosi tante generazioni che quando li presenteremo, vogliamo che sia per un pubblico vasto. Per questo saranno tutti PG-13. Non c'è motivo per cambiare tutto questo. E comunque abbiamo fatto film PG-13 che erano comunque 'spinti'. Mai dire mai, perché ci si evolve sempre, ma per ora staremo su questa strada".

Quindi anche Lobo sarà PG-13? "Io sono un fan di altri personaggi DC ma non produrrò tutti. Io sarò il produttore solo dell'Universo DC legato alla Justice League. Quindi mi concentrerò sull'Universo della JLA, quindi con i suoi eroi e i suoi nemici".

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
0