David Goyer parla della DC Comics, Sandman e dei cinecomics

di

In una nuova intervista, David Goyer ha parlato dell'Universo Cinematografico della DC Comics, rivelando se ha intenzione - o meno - di lavorare ad altri progetti della casa editrice.

"Non voglio essere l'architetto dei film DC Comics" afferma "Ho lavorato a tanti cinecomics e ora voglio lavorare a qualcosa che non sia un cinecomic. Tra i film del Cavaliere Oscuro, L'Uomo D'Acciaio e Batman v Superman sono cinque, più un paio di progetti che ancora non sono stati annunciati, sono un bel po' di progetti. Ed io non voglio ripetere me stesso ancora e ancora...". Goyer ha spiegato di star ancora lavorando a Sandman: "Se è stato in lavorazione per 18 anni, qualcosa vorrà dire. E' un adattamento difficile. Non siamo ancora pronti ma credo che siamo riusciti a trovare la giusta via per farlo.".

Lo sceneggiatore ha affermato, inoltre, che vorrebbe che l'industria dei cinecomics dia più spazio - dietro le quinte - alle 'minoranze' e, in particolare, menziona le persone di colore e le donne: "Ma penso che accadrà. Nicole Perlman ha lavorato a Guardiani della Galassia. C'è un film su Wonder Woman in produzione. Ci sono delle pellicole su Pantera Nera e Capitan Marvel in arrivo. Questa è una forma di progresso. Non è ancora abbastanza ma è qualcosa".

FONTE: Joblo
Quanto è interessante?
0