Dal 15 al 19 Giugno si terrà al Cinema Berberini la Mostra Internazionale del Film di Fantascienza

di
INFORMAZIONI FILM

La XXXV edizione del FantaFestival (Mostra Internazionale del Film di Fantascienza e del Fantastico), diretta da Adriano Pintaldi e Alberto Ravaglioli si presenta ai nastri di partenza più ricca che mai, quanto a sedi, eventi, durata e ospiti.

Come da tradizione, il Fantafestival, appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati del genere, concentrerà molta parte della sua programmazione dal 15 al 19 giugno al Multisala Barberini, dando vita ad una kermesse ricca di anteprime, retrospettive, incontri, dibattiti e sezioni competitive, con il solito e prezioso occhio di riguardo nei confronti del cinema indipendente italiano e dei suoi giovani autori. Ma anche quest’anno non sarà che un sorprendente inizio di una Fantaestate che durerà sino a settembre, con proposte che verranno decentrate nelle periferie romane, attraverso la collaborazione con i Centri culturali e le biblioteche di Roma Capitale.
Tra gli ospiti, prevista la presenza dell’attrice britannica Barbara Steele, vera e propria icona per gli appassionati di horror movie, ma anche Gloria per Federico Fellini in 8 e ½e la corrotta Teodora ne L’armata Brancaleone di Mario Monicelli. Lo straordinario successo di Barbara Steele quale regina dell'horror italiano arriva con il doppio ruolo interpretato per Mario Bava ne La maschera del demonio, al quale seguiranno ben 10 film di genere, realizzati con i maggiori specialisti italiani, da Riccardo Freda ad Antonio Margheriti, a Massimo Pupillo, Mario Caiano, Camillo Mastrocinque, Sergio Corbucci. Ma la sua carriera di regina dell'horror non si limita all'Italia: fondamentale è la sua interpretazione, accanto a Vincente Price ne Il pozzo e il pendolo di Roger Corman.
L’attrice incontrerà il pubblico del Fantafestival e a lei sarà dedicata a settembre un’intensa retrospettiva che si svolgerà al Cinema Trevi.
Anteprime film in competizione, lungometraggi e cortometraggi provenienti da ogni parte del globo e una grande attenzione per il cinema italiano contemporaneo. Pipistrello d’Oro al Miglior Cortometraggio Italiano e al Miglior Cortometraggio Straniero, al Miglior Lungometraggio Italiano e al Miglior Lungometraggio Straniero, tante prestigiose collaborazione, a partire da quella con Rai 4 (Wonderland), e molte le novità.