Christopher Nolan si schiera contro The Screening Room

di
Christopher Nolan si è schierato contro The Screening Room, il servizio in via di sviluppo che consentirebbe di vedere i film a casa fin dal momento della loro uscita al cinema.

Come James Cameron e Jon Landau, Nolan si è dichiarato contrario al progetto, che è invece visto in una luce positiva da altri nomi eccellenti come Steven Spielberg, J.J. Abrams e Peter Jackson. “Sarebbe difficile esprimere l’enorme importanza di una presentazione in esclusiva del nostro lavoro in una sala cinematografica in maniera migliore di quanto Jon Landau e James Cameron non abbiano già fatto” ha dichiarato il regista. Il duo dietro il successo di Titanic e Avatar aveva infatti ribadito l’importanza della release esclusivamente nelle sale: “Sia da un punto di vista creativo che finanziario, è essenziale che all’inizio i film escano solo al cinema. Non riusciamo a capire come l’industria possa desiderare che gli spettatori saltino proprio quanto c’è di meglio nell’esperienza che creiamo per loro e nella fatica che mettiamo nel fare il nostro lavoro”.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
0