Chris Evans abbandonerà Captain America dopo Infinity War?

di
Inizialmente i Marvel Studios avevano proposto un contratto di ben nove pellicole a Chris Evans per interpretare Captain America. Evans era molto dubbioso sull'accettare un ruolo del genere e, soprattutto, firmare un contratto di ben nove film.

Così i Marvel Studios e Chris Evans arrivarono ad un compromesso, e l'attore firmò per sei pellicole. Con Avengers: Infinity War il contratto che lega Evans al personaggio di Captain America termina ufficialmente ed Esquire ha chiesto all'attore se è intenzionato o meno a proseguire con il franchise.

Evans ha confermato che riprenderà il ruolo di Cap sia in Infinity War che nel quarto Avengers senza un titolo (ma solo perché verranno girati uno dietro l'altro, come se fosse un grosso unico film) e che poi abbandonerà il ruolo, chiudendo cosi la sua partecipazione nei film Marvel.

Non è la prima volta che Evans afferma una cosa del genere. L'attore ha sempre definito la sua esperienza nei cinecomic Marvel e nei panni dell'iconico personaggio straordinaria ma di essere anche desideroso di andare avanti e proseguire un'altra carriera, anche da regista.