Caso Weinstein: Quentin Tarantino è "sconvolto, devastato" dallo scandalo

di
Quentin Tarantino ha rotto il silenzio sul caso Weinstein definendosi "addolorato e sconvolto". Non solo, il regista ha aggiunto di aver bisogno di "tempo per elaborare la notizia".

Tarantino e Weinstein sono partner in ambito lavorativo da moltissimi anni, per la precisione dal 1992 quando la Weinstein Company distribuì la pellicola intitolata Reservoir Dogs; da quel momento, hanno sempre lavorato insieme portando sullo schermo titoli famosi quali Pulp Fiction, Kill Bill e The Hateful Eight.

Il regista premio Oscar ha rilasciato una dichiarazione tramite la sua amica Amber Tamblyn in cui si dichiara "devastato". Dirà, pare, di più, più avanti, quando avrà elaborato il tutto:

"Oltre ad essere partner alla produzione, Tarantino e Weinstein sono amici. Weinstein ha organizzato un party di fidanzamento per Tarantino e la sua ragazza, Daniella Pick, cantante israeliana, all'inizio di quest'anno. E Weinstein ha coperto le spalle di Tarantino due anni fa, quando il regista venne preso di mira per le sue dichiarazioni riguardo la brutalità delle forze di polizia."

FONTE: Ew.com
Quanto è interessante?
6