Beetlejuice 2: intervista a Tim Burton

di
INFORMAZIONI FILM

Circa 24 anni fa un giovane regista, ancora non molto noto all'epoca, riscosse un buon successo con una commedia dark che valse il premio Oscar a Michael Keaton. Il regista, Tim Burton, del film, Beetlejuice, torna a parlare di un probabile seguito che Seth Grahame-Smith dovrebbe scrivere non appena finirà con Abraham Lincoln: Vampire Hunter.

Ad un certo punto dell'intervista Tim Burton dice:"Seth sta scrivendo qualcosa, quindi vedremo. Amo il personaggio ma voglio vederlo da una nuova prospettiva. E' uno dei migliori personaggi con cui abbia mai avuto a che fare. (Michael) è stato uno dei primi attori con cui ho lavorato bravi ad improvvisare. Sono stato molto fortunato a lavorare in quel film, gli attori erano molto bravi, lui (Michael) e Catherine O'Hara erano molto bravi ad improvvisare. Vorrei rivisitare quel personaggio qualche volta."