American Crime Story: ecco i primi attori che racconteranno la morte di Versace

di
La serie antologica di FX, American Crime Story, ha ricevuto il plauso della critica per la sua prima stagione, The People Vs. O.J. Simpson, che ha ricreato il processo per omicidio dell'ex giocatore. Lo showrunner Ryan Murphy ha annunciato che ci sono piani per ulteriori tre stagioni e ora arrivano i primi aggiornamenti sul cast.

La stagione 2 andrà a concentrarsi sulle conseguenze dell'uragano Katrina. La produzione dello spettacolo è stata ritardata a causa di problemi con il materiale originale, quindi il secondo capitolo della serie andrà in onda nei primi mesi del prossimo anno, con la terza stagione che arriverà solo sei mesi più tardi.
La terza stagione di American Crime Story si concentrerà sulla morte di Versace e sugli eventi che circondano il suo omicidio e ora abbiamo la conferma dell'introduzione nel cast di due attori che andranno a ricoprire i ruoli principali della stagione: Edgar Ramirez e Darren Criss. Ramirez presterà il volto a Gianni Versace, ucciso sui gradini della sua villa di Miami Beach nel 1997, mentre Criss impersonerà il suo assassino, Andrew Cunanan, per il quale Versace rappresenta la quinta e ultima vittima. Cunanan si tolse la vita otto giorni dopo aver commesso l'omicidio di Versace, secondo il rapporto della polizia che, quindi, chiuse il caso. La stagione sarà basata sul libro Vulgar Favors, scritto da Maureen Orth.
American Crime Story farà il suo ritorno con la seconda stagione nel 2018.

Altri contenuti per American Crime Story - Stagione 3