FEFF 14

Al via oggi il Far East Film Festival

di
INFORMAZIONI FILM

Si apre oggi il Far East Film Festival, tra le più note manifestazioni italiane dedicate al cinema asiatico, giunta quest'anno alla sua quattordicesima edizione.

Il Festival si terrà dal 20 al 28 aprile ad Udine, e vedrà la presentazione di ben 58 titoli (più cinque cortometraggi) provenienti da tutto l'estremo oriente. In evidenza: 2 anteprime mondiali - il giapponese "Thermae Romae" di TAKEUCHI Hideki e l'hongkonghese "The Bounty" di FUNG Chih-chiang -, 10 pellicole giapponesi (arricchite da un corto sulla tragedia di Fukushima firmato da uno degli autori più importanti della scena nipponica, HIROKI Ryuichi) e, per la prima volta in Europa, 4 corto/mediometraggi del Festival Fresh Wave di Hong Kong che Johnnie To dirige per conto dell'Hong Kong Arts Development Council.  Si aggiungono il film campione d'incassi in Asia, il taiwanese "You Are the Apple of My Eye" di Giddens e, in anteprima europea, il violentissimo e stilizzato film giapponese "Hard Romanticker" di GU Su-yeon. La 14a edizione segna inoltre un grande ritorno delle celebrities a cominciare da Johnnie TO a cui il Festival consegnerà il Gelso d'Oro alla Carriera e l'eccentrico PANG Ho-cheung che presenterà l'atteso "Vulgaria".La retrospettiva, The Darkest Decade, con 10 titoli quasi del tutto invisibili in Occidente, è dedicata ai registi coreani degli anni Settanta, coloro che nel "Decennio Oscuro", nonostante la forte censura e il dirigismo produttivo del generale Park Chung Hee, hanno saputo creare dei capolavori rimasti nascosti.Punta di diamante della selezione saranno inoltre il coreano "Sunny" di Kang Hyoung-chul, il film d'apertura in anteprima nazionale, venerdì 20 aprile, toccante ballata corale sull'amicizia femminile, e "The Viral Factor"  firmato dal re dell'action movie Dante Lam che farà rimanere con il fiato sospeso gli spettatori del "Giovanni da Udine" durante la Closing night del 28 aprile!  Noi di Movieye, forti della sempre crescente convinzione dell'importanza della diffusione della cultura cinematografica dell'estremo oriente, seguiremo da vicino il festival, con recensioni e speciali. Ogni info specifica, il programma e le modalità di partecipazione potete trovarli sul sito www.fareastfilm.com .