Venezia 2012

69° Mostra Internazionale D'arte Cinematografica di Venezia: Passerella per tutti al Lido con Alberto Barbera

di

Per la prima volta in assoluto il Red Carpet Veneziano non sarà solo una questione da Star, è la volontà del nuovo direttore Alberto Barbera che a pochi giorni dall'inaugurazione ci parla del suo modo di intendere Venezia 2012.

"La passerella è piu' breve del solito ma aperta a tutti, per accedere al Palazzo del Cinema per le proiezioni ufficiali, chiunque dovrà passare sulla passerella come avviene a Cannes e in tutti i festival del mondo, quest'anno, sul tappeto rosso non ci saranno soltanto superstar già affermate ma anche nuovi divi e teen idols" Il direttore continua ponendo l'attenzione sui film in concorso anziché solo sugli attori famosi che vi partecipano ricordando che negli anni 80' era ben diverso da oggi in cui i media fanno polemica su tutto, di fatti Alberto Barbera dice "anche se so che sono il sale dei media, Immagino che ci saranno e riguarderanno alcuni film come "Bella Addormentata" di Marco Bellocchio un film che tocca un tema che ha diviso l'Italia per lungo tempo", il direttore della 69° Mostra del Cinema si riferisce al dramma di Eluana Englaro, soggetto appunto dell'imminente film in concorso a Venezia. Nella serata inaugurale saranno presenti il Ministro dei beni Culturali Lorenzo Ornaghi e dell'Ambiente Corrado Clini, il presidente di giuria e regista Micheal Mann, Matteo garrone, Letitia Casta, Isabella Ferrari, Matt Reeves e Naomi Campbell solo per citarne alcuni.