1984, un nuovo adattamento per il romanzo di George Orwell

di

La visione distopica della società è stata spesso rappresentata al cinema (Il pianeta delle scimmie, Matrix). Un punto di riferimento moderno per questa prospettiva sulla realtà è stato il romanzo scritto nel 1949 da George Orwell, a sua volta riportato sul grande schermo in Orwell 1984, diretto da Michael Radford (Il postino) e interpretato da John Hurt (The Elephant Man) e in precedenza nel film Nel duemila non sorge il sole di Michael Anderson (Il giro del mondo in ottanta giorni).

Coinvolti nel progetto che sarà caratterizzato da un'interpretazione attuale, Brian Grazer, lo studio Imagine Entertainment di Ron Howard con Julie Yorn di LBI Entertainment e lo street artist Shepard Fairey, meglio conosciuto per aver ideato il design del poster "Hope" per il presidente Barack Obama durante la campagna elettorale presidenziale 2008. Il gruppo di produzione è attualmente alla ricerca di scrittori che indirizzino il progetto prima di configurarlo in uno studio.