'Sony Hack', I Sinistri Sei: ecco la mail che Drew Goddard voleva inviare a Tom Hardy

di

Se pensavate fosse finita, vi sbagliavate di grosso. Dopo l'attacco alla Sony Pictures da parte del gruppo noto come GoP (Guardians of Peace), sono arrivate online tante notizie e dettagli dai prossimi progetti dallo studio. Oggi, vi proponiamo una mail che Drew Goddard, regista e sceneggiatore de I Sinistri Sei, voleva inviare a Tom Hardy per fargli accettare il ruolo dell'Uomo Sabbia nello spin-off di Spider-Man.

La mail - che trovate qui sotto - è stata inviata ad Amy Pascal ed è stata scritta a giugno, quando iniziavano a circolare i primi rumor riguardanti il casting di Dottor Strange e Hardy era in lizza per la parte.

"Scriverò ad Hardy una mail questo week-end. Queste sono le cose che gli farò capire:

  1. Stiamo facendo qualcosa di diverso: celebreremo dei villain, per una volta tanto.
  2. Siamo ispirati dai classici film team/missione: Quella sporca dozzina, I magnifici sette, I cannoni di Navarone. Vogliamo quello spirito.
  3. Se il franchise di Spider-Man è i Beatles, noi siamo i Sex Pistols.
  4. Flint Marko ruberà a tutti la scena.
  5. Il personaggio è l'anarchico entusiasta del team. Un'occasione per divertirsi mentre celebriamo i villain.
  6. Tom incarna quell'anarchia, quel nichilismo trionfante: lo abbiamo visto attingere questo spirito in ruoli come quello di Bronson, ma ora siamo in grado di alzare la posta in gioco ad undici.
  7. L'Uomo Sabbia finirà per diventare una sorta di Godzilla a Londra nel finale. Non è una metafora. Diventerà veramente alto quanto un grattacielo nel terzo atto. E cosa ha Dr. Strange invece? Trucchi magici? Vaf*****o trucchi magici! Noi abbiamo Tom Hardy alto quanto un grattacielo che distrugge edifici!".

La mail, ovviamente, ha scatenato reazioni negative tra i fan. In molti si domandano come uno come Goddard (amico di Joss Whedon e sceneggiatore dei primi due episodi del serial tv su Daredevil) possa arrivare a sminuire in tale modo il ruolo di Dr. Strange per "portare acqua al proprio mulino". L'ironia della sorte è che, da lì a poco, la Warner/DC avrebbe annunciato Suicide Squad e Hardy avrebbe deciso di partecipare a questo progetto anziché i Sinistri Sei (anche perché scartato per Strange, in favore di Benedict Cumberbatch). Chissà perché Hardy avrà deciso di optare per Suicide Squad (un film simile)... in molti pensano che il progetto e/o la sceneggiatura sia 'veramente orribile', altri, più semplicemente, che la pellicola sia stata effettivamente 'messa da parte'.

FONTE: CBM
Quanto è interessante?
0